Golosissima anche da vedere. Basta guardarla e questa torta al cioccolato fondente e pistacchi scatena subito la voglia di mangiarsela: terribilmente cioccolatosa, un’esplosione di gusto, che fa tornare bambini. Perfetta da offrire alla merenda con il tè oppure anche ai bambini, così si abituano al gusto raffinato e non troppo dolce del cioccolato fondente.

Una torta assolutamente irresistibile

All’impasto della torta puoi aggiungere vari aromi per cambiarne il gusto. Vaniglia: incidi 1/2 baccello nel senso della lunghezza, gratta la polpa interna con un coltellino, poi uniscila al burro e fallo fondere con il cioccolato. Spezie in polvere, utilizzale nella misura di 3 cucchiaini da tè: cannella, zenzero, curcuma, chiodi di garofano, noce moscata o un mix. Per lo zafferano invece, unisci 2 bustine di quello aromatico. Se ami il piccante, aggiungi 1 cucchiaino (o più, se ti piace) di peperoncino in polvere finissima. Infine, puoi variare a scelta i pistacchi con altri semi oleosi tritati: noci, mandorle, nocciole, anacardi, sesamo, ecc. Usa invece i pinoli interi.

Ricetta della torta al cioccolato fondente e pistacchi

per 8-10 persone

300 g di cioccolato fondente al 70% di cacao

250 g di zucchero

250 g di burro

80 g di pistacchi tritati finemente

2 cucchiai di farina 00

1 cucchiaio di cacao amaro

5 uova

succo di limone

sale

Per decorare:

20 g di cioccolato fondente

20 g di pistacchi spellati e spezzettati

Preparazione 20 min, cottura 55 min

Monta in una ciotola i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale con la frusta elettrica, finché saranno gonfi e spumosi. Intanto, fai fondere a bagnomaria o al microonde il cioccolato con il burro, lascialo intiepidire, poi uniscilo al composto mescolando.

Aggiungi prima la farina 00 setacciata con il cacao e mescola, quindi incorpora i pistacchi. Monta a neve gli albumi con 1 cucchiaino di succo di limone, quindi incorporali al composto, poco per volta a cucchiaiate, mescolando delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto.

Versa il composto in uno stampo a cerniera da 24-26 cm di diametro, foderata con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato.

Cuoci la torta in forno già caldo a 170° per circa 50-55 minuti. Lasciala raffreddare completamente e falla riposare per qualche ora, meglio ancora se la gusti il giorno successivo. Servila decorata con fili di cioccolato fuso e pistacchi spezzettati.

Ti potrebbe interessare anche: Tortino di cioccolato con cuore fondente

Ti potrebbe interessare anche: La vera torta caprese al cioccolato e mandorle

Ma anche: Torta fondente al cioccolato senza glutine

Foto Freepik