Pate-vegetariano-di-lenticchie-alle-noci-ricetta-parliamo-di-cucina

Il paté vegano di lenticchie alle noci e arancia è una deliziosa crema da spalmare su crostoni di pane tostato da offrire con l’aperitivo che introduce un pranzo di festa, oppure per un facile e veloce spuntino d’estate. 

Antipasto delizioso e profumato

Il paté vegano di lenticchie alle noci e arancia è anche un’ottima soluzione per chi non ama il fegato, non deve usare burro oppure è vegano e non mangia carne. Questa ricetta è davvero squisita e si presta a molte varianti: puoi realizzarla anche con altri legumi come ceci, fagioli cannellini o borlotti e usare nocciole o mandorle al posto delle noci. Naturalmente puoi utilizzare anche legumi già cotti in scatola (in questo caso ne servono due da 240 g, peso sgocciolato), così la ricetta diventa velocissima. Se invece li cuoci tu, non dimenticare che i legumi si salano solo verso la fine della cottura, altrimenti restano duri e non cuociono.

Ricetta del paté vegano di lenticchie alle noci e arancia

Per 4-6 persone

250 g di lenticchie verdi piccole, meglio se di Castelluccio

100 g di gherigli di noci

1 cipolla dorata

2-3 rametti di timo

1 spicchio d’aglio

1 arancia bio non trattata

aceto di mele

triplo concentrato di pomodoro

2-3 rametti di timo

noce moscata

zucchero

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 20 min, cottura 1 h + riposo

Fai appassire la cipolla tritata con lo spicchio d’aglio in una casseruola con le foglie di timo, un filo d’olio e 2 cucchiai d’acqua a fiamma bassa per 3-4 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Unisci le lenticchie ben sciacquate, mescola per far insaporire, poi versa 600 ml di acqua bollente, 1 cucchiaio e 1/2 di concentrato di pomodoro e prosegui la cottura a fiamma molto bassa con il coperchio scostato per circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto e unendo ancora poca acqua calda, se il fondo si asciuga troppo. Sala solo a fine cottura e lascia intiepidire il composto.

Versa le lenticchie nel recipiente del mixer, poi unisci i gherigli di noce spezzettati, 1 cucchiaio di aceto, la scorza grattugiata e 3 cucchiai di succo dell’arancia, le foglioline del timo, 1/2 cucchiaino di zucchero, sale, pepe e abbondante noce moscata, 2-3 cucchiai d’olio e frulla fino a ottenere una crema omogenea.

Regola di sale, poi suddividi il paté vegano di lenticchie alle noci e arancia in 4-6 ciotoline, coprile con una pellicola e lasciale riposare per almeno 4-5 ore in frigorifero. Servile con fette di pane tostato calde.

Ti potrebbe interessare anche: Crema di fave umbra

Ti potrebbe interessare anche: Hummus classico facilissimo

Ma anche: Mousse di cannellini al tonno