Strudel di mele

Strudel-di-mele

Classico della tradizione di montagna, lo strudel è un profumato dolce rustico farcito con mele, uvetta e pinoli.

 

Numerose sono le varianti alla ricetta dello strudel originale: con pere, uva o susine in autunno; con pesche, albicocche o ciliegie in estate. Ottimo anche con noci, mandorle o nocciole. Servite lo strudel tiepido accompagnato da una tazza di tè fumante e accompagnato da panna montata o crema inglese

 

250 g di farina 00

olio extravergine di oliva

1 uovo

1,2 kg di mele Renette o Golden Delicious

120 g di zucchero

120 g di burro

100 g di mollica di pane raffermo grattugiata

60 g di uvetta

60 g di pinoli

la scorza di 1 limone non trattato

1 cucchiaino colmo di cannella in polvere

2 cucchiai di zucchero a velo

sale

 

1. Mettete a bagno l’uvetta in acqua tiepida per 10 minuti. Sbucciate e pulite le mele e tagliatele a fettine sottili, disponetele in una ciotola, unite lo zucchero, la cannella, la scorza di limone grattugiata, l’uvetta ammorbidita in acqua tiepida, asciugata e strizzata e i pinoli, mescolate e fate riposare al fresco.

2. Setacciate la farina con un pizzico di sale, formate un incavo al centro e versatevi l’uovo mescolato con 2 cucchiai d’olio. Incorporate gradualmente 1,25 dl di acqua tiepida e lavorate gli ingredienti per una decina di minuti fino a ottenere un composto elastico, formate una palla, ungetela d’olio, mettetela in una ciotola, coprite e fate riposare per mezz’ora. Rosolate la mollica nella padella con 50 g di burro, mescolando finché sarà dorata, poi unitela al composto di mele.

3. Stendete la pasta sottile come un velo con il matterello su un piano di lavoro infarinato, formando un rettangolo, poi trasferitelo su un telo. Sistematevi sopra il ripieno, disponendolo parallelo a uno dei lati lunghi del rettangolo. Arrotolate la pasta sul ripieno, in modo da avvolgerlo 2-3 volte, aiutandovi con il telo. Fate scivolare lo strudel sulla placca foderata con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata. Sigillate le estremità della pasta, premendo con la punta delle dita. Spennellate la superficie con il burro rimasto fuso e cuocete lo strudel in forno già caldo a 180°C per circa un’ora. Servite lo strudel spolverizzato con zucchero a velo.

 

 

(immagine:amapbellefontaines.wordpress.com)

Strudel di mele ultima modidfica: 2013-09-26T11:59:44+00:00 da Marilena Bergamaschi