Tagliatelle al ragù di soia

Tagliatelle-al-ragù-di-soia-ricetta-parliamo-di-cucina

Sono la versione salutista di una grande ricetta emiliana di tradizione: le tagliatelle al ragù di soia sono perfette per i vegetariani

 

Ma non solo, perché questo sugo è un condimento gustoso a prescindere: si presta per essere impiegato in tutte le preparazioni in cui si usa comunemente il ragù, come lasagne e cannelloni, ma è ottimo anche su crostini e bruschette di pane caldo serviti come antipasto, oppure può accompagnare un tagliere di polenta fumante. Se possibile, utilizzate tutti ingredienti biologici o integrali e, per chi è intollerante, preparate le tagliatelle al ragù anche con pasta senza glutine.

 

Per 4 persone

320 g di tagliatelle secche biologiche o senza glutine

150 g di granulare di soia bio

2 cipolle dorate + 2 carote + 2 coste di sedano

1 foglia di alloro + 1 spicchio d’aglio

brodo vegetale

1 dl di vino bianco

300 g di polpa di pomodoro

qualche foglia di basilico

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

1. Mettete in una ciotola il granulare di soia, copritelo a filo con il brodo vegetale caldo e lasciate reidratare per almeno mezz’ora o finché si sarà gonfiato bene. Intanto, spellate le cipolle, raschiate e spuntate le carote, eliminate le foglie e i filamenti del sedano, spellate lo spicchio d’aglio. Tagliate le verdure a pezzetti, radunateli sul tagliere e tritateli non troppo finemente con la mezzaluna o il coltello.

2. Trasferite le verdure preparate in una casseruola con la foglia di alloro e fatele appassire a fiamma bassa con 2-3 cucchiai d’olio per una decina di minuti, mescolando spesso. Unite al soffritto il granulare di soia strizzato, fatetelo insaporire per 4-5 minuti, poi irroratelo con il vino, alzate la fiamma e lasciate evaporare. Aggiungete la polpa di pomodoro e proseguite la cottura con la pentola semicoperta, a fuoco molto basso, per circa 50 minuti, mescolando di tanto in tanto e unendo, se serve, poco brodo vegetale. Regolate di sale e pepe.

3. Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela e immergete le tagliatelle; mescolate e cuocete per il tempo indicato sulla confezione. Sgocciolatele, trasferitele nella casseruola con il ragù ben caldo, mescolate poi suddividete le tagliatelle al ragù nei piatti, irrorate con un filo d’olio e le foglie di basilico tritato e servite.

 

 

(immagine:relishingit.com)

Tagliatelle al ragù di soia ultima modidfica: 2014-03-03T13:21:42+00:00 da Marilena Bergamaschi