teatro7 compie 10 anni e raddoppia

teatro7-parliamo-di-cucina

Un evento con lo chef Ciccio Sultano per festeggiare i 10 anni di teatro7. La scuola di cucina milanese diventa più grande e propone selezioni di prodotti tipici e tesori gastronomici italiani.

 

Dieci anni di lavoro, di successi, corsi, eventi, sempre un passo avanti nelle tendenze food. Teatro7 nasce a Milano nel 2005 da un’idea di Rico Guarnieri, eclettico e lungimirante chef e artista con due grandi passioni, la cucina e il design, che ha voluto creare uno spazio dove la cucina fosse la trama dello spettacolo e gli allievi delle lezioni gli attori. Coinvolgimento degli ospiti, creatività delle ricette e grande entusiasmo sono da sempre gli ingredienti del successo della scuola e del servizio e gestione del catering ufficiale per la Giorgio Armani all’interno delle sue sedi milanesi da più di 7 anni.

La scuola si ingrandisce: da oggi diventano trenta le postazioni da cui si può cucinare, e prendere quindi parte attiva alle lezioni. Molte anche le aziende che usano teatro7 per i loro meeting e team building. Nuove anche le tecnologie: un sistema di videocamere e un’ App per il telefono permettono di collegarsi e seguire le lezioni a distanza. Inizia una serie di lezioni speciali tenute da grandi chef. Primo Ciccio Sultano, del ristorante Duomo a Ragusa Ibla, due stelle Michelin, che presenta in anteprima il suo nuovo video di ricette ‘Caleidoscopio’, una finestra sul gusto, sui sapori e sulle creazioni del grande cuoco siciliano. All’inaugurazione hanno partecipato anche Roberto Cuculo, resident chef da 2 anni, Sebastiano Rovida, esperto di fingerfood, con Francesco Babini amico e socio, e Mario De Angelis, maestro gelatiere e fondatore di Mamà laboratori di cucina in Roma, inaugurati in ottobre in collaborazione con teatro7|Lab.

Anche lo spazio raddoppia e nasce Chef Corner, un nuovo punto di riferimento non solo per i gourmet, ma anche per i professionisti della cucina che potranno trovare attrezzature e prodotti per servizi di alta qualità. Chef Corner offrirà anche una selezione di prodotti tipici, che di regione in regione toccheranno diverse località italiane nascoste, scoprendo piccoli tesori.

Prima regione ospite, la Sicilia. Tutta da gustare e acquistare una varietà di prodotti di nicchia, prelibatezze dolci e salate, selezionate da ‘Le Trazzere del Gusto’ che rappresenta tantissimi microproduttori siciliani.

Villa Reale offre una fantastica serie di golosità, dalla crema di cipolle di Giarratana, presidio Slow Food, al pâté di tonno e arancia, al pesto di carciofi e mandorle di Noto, alla crema di pistacchi.

L’Industria conserviera Scalia lavora l’eccellenza ittica di Sciacca, declinata nei modi più golosi: filetti in olio extravergine di oliva, pasta d’acciughe e la preziosa colatura di alici.

Sicily Food porta in tavola i più genuini sapori del mare, a lavorazione tipicamente artigianale. Salmone, pesce spada, tonno e polpo affumicati secondo tecniche antiche, per raffinati carpacci.

Le Cantine De Gregorio fin dal 1700 producono vini naturali di grande qualità, come il Bianco di San Lorenzo Doc 2104, delicato ma con una precisa identità, ottimo con antipasti, pesce e carni bianche.

C’è Cantine Valenti, con l’Etna bianco Enrico IV, un vitigno Carricante in purezza coltivato in contrada Santo Spirito, alle pendici del vulcano, adatto per pesce, carni bianche e formaggi di media stagionatura.

L’Azienda vitivinicola Paolo Calì presenta due vini rossi eleganti e di carattere, con una forte connotazione territoriale, Mandragola e Manene, assolutamente da provare.

Pianogrillo azienda agricola biologica, propone un pregiato vino bianco Grillo, l’olio Particella 34, un vero e proprio cru con certificazione biologica, e la salsa di pomodoro ciliegino, dalla naturale dolcezza, assolutamente senza conservanti.

La Nicchia Pantelleria, da più di 60 anni si dedica ai capperi, e negli ultimi anni si è dedicata alla ricerca per valorizzare il cappero in tutti i suoi aspetti, mantenendone le caratteristiche naturali.

Paolo Ganduscio coltiva le famose e dolcissime arance Navel, che si trovano solo nel territorio di Ribera, e le spedisce in tutto il mondo.

 

teatro7 compie 10 anni e raddoppia ultima modidfica: 2015-02-18T17:06:18+00:00 da Edoardo Pistoglia