Torta di carote e mandorle

Torta-di-carote-e-mandorle

Classico dolce che si prepara per la prima colazione o da servire con una tazza di tè, la torta di carote è una ricetta completamente priva di grassi e di latticini, ideale per chi non può mangiare lattosio.

 

A piacere, potete anche preparare la torta di carote con zucchero di canna e farina integrale. Un’alternativa molto gustosa invece, le nocciole tostate al posto della mandorle

 

Per 6-8 persone

 

260 g di carote grattugiate

160 g di polvere di mandorle + 40 g di granella di mandorle

180 g di zucchero semolato

4 uova

60 g di farina 00

1/2 bustina di lievito

1 limone non trattato

1 cucchiaino di cannella

100 g di zucchero a velo

sale

 

1. Montate i tuorli con lo zucchero semolato e 1 pizzico di sale, finché saranno gonfi e spumosi, poi unite la scorza di limone grattugiata. Incorporate a pioggia in 2-3 volte la farina setacciata con il lievito, la cannella, la polvere e la granella di mandorle. Infine, unite le carote grattugiate.

2. Montate a neve gli albumi con 3 gocce di succo di limone, poi incorporateli al composto, poco per volta, mescolando delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto.

3. Versate il composto preparato in uno stampo a cerniera di 22-24 cm di diametro, foderato con carta da forno bagnata e strizzata, e cuocete in forno già caldo a 180°C per 55-60 minuti. Lasciate raffreddare completamente la torta di carote. Per la glassa leggera, versate lo zucchero a velo in una ciotola, unite il succo del limone rimasto, mescolate bene, poi spennellate con il composto la superficie della torta. Se preferite, potete servire la torta di carote anche semplicemente spolverizzata con zucchero a velo.

 

 

(immagine:blockaday.com)

Torta di carote e mandorle ultima modidfica: 2013-07-17T16:42:55+00:00 da Marilena Bergamaschi