Fiori-di-zucca-farciti-con-salsa-allo-zafferano

Fanno gola solo a guardarli: i fiori di zucca farciti con salsa allo zafferano, sono una preparazione sfiziosa, tipica della stagione estiva, che si può gustare come antipasto o, in dose più abbondante, come un gustoso secondo

Leccornia estiva

Una ricetta classica della cucina italiana, una delizia da gustare come antipasto o come contorno per pesce all forno, pollo arrosto o carni alla griglia. Se preferisci un sapore più intenso, sostituisci il grana padano con il pecorino. I fiori di zucca sono più grandi di quelli di zucchina, hanno corolla più robusta e sono perciò più adatti a essere farciti. Se usi invece quelli di zucchina, scegli i più grandi. L’importante è che siano tutti freschissimi e intatti.

Ricetta dei fiori di zucca farciti con salsa allo zafferano

Per 4 persone

12 fiori di zucca o di zucchina grandi

2 zucchine piccole

1 cipollotto

300 g di  patate lessate

150 g di provola

70 g di grana padano grattugiato

1 bustina di zafferano aromatico

250 ml di brodo vegetale

20 g di burro

1 cucchiaio di farina 00

100 ml di crema di latte o yogurt greco o panna vegetale

1 ciuffo di basilico

noce moscata

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 20 min, cottura 30 min

Lessa la patata a partire da acqua fredda per circa 30 minuti dall’ebollizione, sgocciolala, spellala, passala calda allo schiacciapatate e versala in una ciotola.

Pulisci il cipollotto, tritalo e fallo appassire con  un filo d’olio e 2 cucchiai d’acqua in una padella per 3-4 minuti, finché sarà morbido. Aggiungi le zucchine tagliate a cubetti piccoli e cuocili a fiamma media per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto. Sala, spolverizza con 2/3 del basilico tritato e lascia  intiepidire.

Metti le zucchine in una ciotola, aggiungi il purè, la provola tritata, il grana padano, poi regola di sale, pepe e noce moscata. Se preferisci, elimina il pistillo dei fiori, sciacquali delicatamente e asciugali con carta assorbente. Metti il composto di verdure in una tasca da pasticciere con bocchetta larga e spremilo nei fiori, oppure farciscili con un cucchiaino, senza riempirli troppo.

Sistema i fiori in una teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata, spennellali con un velo d’olio, copri con un altro foglio di carta da forno bagnata e strizzata e cuocili in forno già caldo a 160° per 20-25 minuti.

Intanto, fai fondere il burro in un pentolino, unisci la farina a pioggia, mescolando con la frusta, poi incorpora a filo il brodo in cui avrai sciolto lo zafferano e prosegui la cottura a fiamma bassa per 5-6 minuti, finché la salsa si sarà leggermente addensata; incorpora la crema e prosegui la cottura ancora per 1 minuto, mescolando. Suddividi la salsa nei piatti, disponici sopra i fiori, spolverizza con il basilico tritato rimasto e servi.

Ti potrebbe interessare anche: Fiori in cucina: sfizi golosi

Ti potrebbe interessare anche: Zucchine ripiene alla menta

E anche: Funghi ripieni con caprino e pinoli