insalata-nicoise

L’insalata nizzarda (o nicoise) è uno dei piatti più noti delle ricette di cucina tradizionale della Costa Azzurra. Tipica della città di Nizza, la nicoise veniva originariamente preparata solo con verdure crude, anche se oggi viene trattata in modo creativo con tantissime varianti, secondo la stagione.

Famosa ricetta di tradizione

In primavera si possono aggiungere favette crude spellate, fagiolini e patate novelle lessate, mentre alcune versioni suggeriscono l’aggiunta in autunno di funghi o carciofi giovani crudi tagliati a fettine. Ma anche, in inverno, di dadini di zucca lessata oppure fettine di finocchi o di limone di Mentone. Le proposte più recenti e creative della ricetta prevedono anche di sostituire il tonno sott’olio con tonno fresco, cotto al forno o alla piastra, lasciandolo rosato all’interno. Servi l’insalata nizzarda accompagnata rigorosamente da una croccante baguette appena sfornata.

Ricetta dell’insalata nizzarda con verdure di stagione

Per 4 persone

300 g di tonno sott’olio (peso sgocciolato)

400 g di patatine novelle

200 g di insalatine miste, tipo misticanza

1 peperone giallo

1 cetriolo

1 cipolla rossa

4 acciughe sott’olio

2 uova

4 cucchiai di olive taggiasche

150 g di fagiolini

100 g di pomodorini

aceto di vino bianco o succo di limone

1 spicchio d’aglio

1 ciuffo di basilico

1 cucchiaio di senape di Digione

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 30 min, cottura 30 min

Cuoce le patatine a partire da acqua fredda per circa 20 minuti dall’ebollizione. Spella la cipolla e tagliala a fettine sottilissime, mettila a bagno in una ciotola con acqua fredda e un pizzico di sale grosso per 10 minuti, poi sgocciolala.

Cuoci le uova in acqua fredda con 2 cucchiai di aceto, calcolando 8-9 minuti dall’ebollizione. Raffreddale sotto acqua fredda, sgusciale e tagliale a spicchi. Spunta i fagiolini ed elimina gli eventuali fili, tuffali in una pentola con acqua bollente salata e cuocili per 5-6 minuti. Scolali e raffreddali sotto acqua fredda.

Dividi i pomodorini a metà, snocciola le olive e tagliale a filetti. Incidi il cetriolo con un rigalimoni o un pelapatate, nel senso della lunghezza, elimina i semi e taglialo a fettine sottili. Pulisci il peperone e riducilo a listerelle sottili. Dividi le patatine a metà e disponile nei piatti con i fagiolini, i pomodori, le olive e la cipolla.

Taglia l’aglio a metà e strofinalo all’interno di una ciotola grande o in 4 ciotole individuali. Distribuisci insalata, pomodori, cipolla, fagiolini, peperone, cetriolo; completa con il tonno, le acciughe, le olive, le uova sode e una decina di foglie di basilico spezzettate. Versa 4 cucchiai d’olio, la senape, sale, pepe e 3 cucchiai d’aceto o di succo di limone in un vasetto con il tappo a vite, chiudetelo e scuotete con decisione. Irrorate con la vinaigrette e servi.

Ti potrebbe interessare anche: Insalata di indivia e avocado con salsa di pistacchi

Ti potrebbe interessare anche: Insalata di arance e finocchi con olive nere e menta

Ti potrebbe interessare anche: Insalata di misticanza con feta e frutti di bosco