Involtini-di-pesce-spada-alle-erbe-aromatiche-ricetta-parliamo-di-cucina

Gli involtini di pesce spada alle erbe aromatiche sono una gustosa specialità tipica della cucina del Sud Italia, in particolare della Sicilia. Facili e veloci, possono anche essere congelati e conservati su vassoi coperti di pellicola in freezer, da usare all’ultimo momento, con una cottura leggermente più prolungata di quella solita. 

Buonissimi e rapidi da fare

Quando acquisti le fettine di pesce spada fresco, fai attenzione che la carne sia molto soda, ben attaccata alle vertebre e di colore brillante. In alternativa, puoi comperare il trancio di pesce fresco dal pescivendolo di fiducia e fartelo affettare sottile al momento, ma puoi anche utilizzare il carpaccio che trovi già affettato in vaschette al supermercato.

Varianti e idee

Se vuoi preparare in casa le fettine per gli involtini di pesce spada, metti il filetto intero per 10 minuti nel freezer poi, una volta indurito, taglialo sottile con l’affettatrice e priva le fettine della pelle rimasta. Puoi anche sostituire il pesce spada con carpaccio di tonno, salmone o branzino. Come variante, utilizza pomodori semisecchi tagliati a pezzettini invece di quelli freschi.

Ricetta degli involtini di pesce spada alle erbe aromatiche

Per 4 persone

8 fettine sottili di pesce spada

2 fette di pancarrè

1 limone non trattato

1/2 spicchio d’aglio

1 ciuffo di basilico

1 ciuffo di prezzemolo

2 cucchiai di capperini sotto sale o in salamoia

40 g di olive nere snocciolate

40 g di pinoli

200 g di pomodorini ciliegia

100 ml di vino bianco secco

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 20 min, cottura 10 min

Sciacqua i capperi sotto acqua fredda e mettili a bagno in una ciotola per 10 di minuti, cambiando 2-3 volte l’acqua, poi sgocciolali e strizzali. Dividi a metà i pomodorini, elimina i semi e l’acqua di vegetazione e riducili a dadini, taglia a pezzettini le olive. Ricava le foglie delle erbe aromatiche, sciacquale e asciugale con carta assorbente da cucina.

Priva il pancarrè della crosta, spezzettalo e mettilo nel mixer. Unisci le foglie di prezzemolo e di basilico, la scorza del limone grattugiata, l’aglio spellato e 1 pizzico di sale e di pepe e frulla fino a ottenere un composto di briciole fini.

Disponi le fettine di pesce spada sul piano di lavoro e suddividici il composto preparato. Arrotola le fettine e fissa ciascun involtino con uno stecchino di legno.

Scalda un filo d’olio in una padella antiaderente, aggiungi gli involtini di pesce spada e rosolali in modo uniforme a fiamma media per 2-3 minuti. Irrorali con il vino bianco e lascia evaporare, poi regola di sale e pepe. Aggiungete i dadini di pomodori, le olive, i capperi, i pinoli, fai insaporire per alcuni istanti, poi servi gli involtini di pesce spada alle erbe aromatiche con insalata verde.

Ti potrebbe interessare anche: Filetti di branzino al cartoccio

Ti potrebbe interessare anche: Spaghetti con polpo e pesto di pomodori secchi

Ma anche: Spaghetti con bottarga e limone