Pappa-col-pomodoro-alla-toscana

La pappa col pomodoro è una ricetta povera della tradizione contadina toscana, uno squisito piatto estivo che esiste in numerose versioni e si gusta anche fuori stagione. Nata un tempo per recuperare il pane avanzato, è diventata oggi una ricercata specialità per gourmet. 

Tradizionale della toscana

Il pane più indicato per la pappa col pomodoro è quello toscano senza sale, chiamato pane sciocco, ma potete usare anche altri tipi di pane avanzato, purché non siano eccessivamente conditi. Quando fa molto caldo, puoi servirla anche a temperatura ambiente. Se non la consumi tutta subito, conserva la pappa col pomodoro rimasta in frigorifero in un contenitore ermetico: leggermente riscaldata sarà ottima anche il giorno successivo.

Ricetta della pappa col pomodoro alla toscana

Per 4 persone

500 g di pane toscano leggermente raffermo

1 kg di pomodori ramati o perini

1 cucchiaino di zucchero

2 spicchi d’aglio

brodo vegetale

1 mazzetto di basilico

1 peperoncino secco (facoltativo)

olio extravergine di oliva Sagra “Oro” 100% italiano a bassa acidità

sale e pepe

 

Preparazione 20 min, cottura 1 h

Tuffa i pomodori in acqua bollente per qualche istante. Sgocciolali e passali sotto acqua fredda corrente. Spellali, dividili a metà, elimina i semi e riducili a pezzetti o passali al passaverdure con il disco a fori larghi.

Taglia il pane a fette di circa 1 cm di spessore, disponile senza sovrapporle sulla placca foderata con carta da forno e tostale in forno già caldo a 200° per circa 5 minuti. Spella gli spicchi d’aglio, dividili a metà e strofinali sulle fette di pane tostate.

Disponi le fette di pane sul fondo di un’ampia casseruola, meglio se di terracotta, unta con un filo d’olio. Versaci i pomodori e 1,5 l di brodo vegetale caldo. Unisci lo zucchero, un pizzico di sale e il peperoncino sbriciolato, regola di sale e cuoci a fuoco bassissimo per circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto con una frusta. Per evitare che il composto si attacchi sul fondo, metti lo spargifiamma sotto la casseruola. La pappa col pomodoro sarà pronta quando il pane diventerà una zuppa cremosa e il brodo sarà quasi del tutto evaporato. Regola di sale.

Spezzetta le foglie del basilico e incorporale subito al composto, mescolando finché gli ingredienti saranno ben amalgamati. Trasferisci la pappa col pomodoro nei piatti fondi, irrorali con un filo d’olio, spolverizza con abbondante pepe e servi.

Ti potrebbe interessare anche: Quinoa al pomodoro e basilico

Ti potrebbe interessare anche: Bisque di gamberi alla crema di riso

Ti potrebbe interessare anche: Sugo di pomodoro classico