Sugo-di-pomodoro

Fare il sugo di pomodoro è facilissimo, certo. Ma per prepararlo davvero a regola d’arte e ottenere un gustoso capolavoro, ecco i segreti per renderlo speciale

Tante poi sono anche le varianti del sugo di pomodoro, regionali e locali: questa è una ricetta base, spiegata per filo e per segno in tutti i passaggi. Sbizzarrite la vostra fantasia per trovare la vostra personale versione del sugo di pomodoro. In più, c’è anche qualche gustosa idea in più per  improvvisare al momento con quello che c’è in casa. Ecco alcune varianti:  potete sostituire il soffritto di verdure miste con 1 spicchio d’aglio tagliato a fettine: dopo averlo rosolato, eliminatelo. Il burro aggiunge una nota cremosa ed è tipico della gastronomia del nord Italia, ma se preferite o se non è nella vostra tradizione, usate solo olio extravergine. Per insaporire il sugo di pomodoro, quando condite la pasta, potete unire foglie di basilico spezzettate con le mani o erbe aromatiche miste come prezzemolo, basilico, rosmarino, timo, erba cipollina, dragoncello, ecc. tritate insieme. Provate anche a unire al sugo di pomodoro 40 g di pancetta o guanciale a dadini rosolati e croccanti e abbondante grana padano o parmigiano reggiano grattugiato; oppure 4 alici tritate con un ciuffetto di prezzemolo e 1/2 spicchio d’aglio; 20 olive nere snocciolate e spezzettate, un cucchiaio di capperi dissalati e un ciuffo di basilico, tritati grossolanamente insieme; la scorza grattugiata di 1 limone non trattato e abbondate pecorino o ricotta dura grattugiati con una grattugia a fori larghi.

Per 4 persone

1,5 kg di pomodori ramati o San Marzano o altra varietà da sugo. Fuori stagione utilizzate 2 barattoli di polpa di pomodori da 400 g

1 cipolla

1 costa di sedano

1 carota

olio extravergine di oliva

zucchero

sale e pepe o peperoncino

Tuffate i pomodori in abbondante acqua bollente per alcuni istanti. Sgocciolateli, passateli sotto acqua fredda corrente e spellateli. Divideteli a metà ed eliminate i semi poi riduceteli a dadini.

Spellate la cipolla e la carota e pulite il sedano, eliminando gli eventuali filamenti, poi tritatele finemente le verdure. Rosolate il trito ottenuto in una casseruola a fiamma bassa con 3 cucchiai d’olio e un pizzico di sale per 5-6 minuti.

Aggiungete al soffritto i dadini di pomodoro o la polpa di pomodoro e 1 cucchiaino di zucchero. Coprite e cuocete il sugo di pomodoro a fiamma bassa per almeno 40 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché si sarà leggermente addensato.

Regolate il sugo di pomodoro di sale e pepe o peperoncino, spegnete e passatelo al passaverdure. Unite, fuori dal fuoco, 30 g di burro a piacere oppure, se preferite, un filo d’olio crudo e usatelo per condire.

(immagine:sosmom.blogspot.com)