Risotto agli asparagi classico

Risotto-agli-asparagi-ricetta-parliamo-di-cucina

Classico della cucina primaverile, il risotto agli asparagi è un primo raffinato e gustoso. La ricetta è semplice ma bisogna fare attenzione ai dettagli sulla preparazione degli asparagi e la cottura del risotto.

Per esempio, invece di utilizzare i gambi tagliati a rondelle o a filetti, dopo. averli scottati, potete frullarli con poco brodo e aggiungere la crema ottenuta al riso durante la cottura. In questo modo il risotto avrà un piacevole colore verde e il sapore sarà ancora più intenso. Se invece il risotto vi piace molto cremoso, mantecatelo alla fine con 100 g di crescenza tagliata a fiocchetti e 2 cucchiai di grana padano grattugiato. A piacere, potete decorare il risotto agli asparagi con dadini di pancetta rosolata croccante o salmone affumicato spezzettato.

Per 4 persone

300 g di riso Carnaroli o Vialone nano

500 g di asparagi

1 cipollotto

brodo vegetale

60 g di grana padano grattugiato

50 g di burro

sale e pepe

Private gli asparagi della parte terminale legnosa dei gambi. Spellate le parti rimaste dei gambi con un pelapatate, poi ricavate le punte e tagliate il resto a rondelle. Tuffate tutto in una pentola con circa 600 ml di acqua bollente poco salata e cuocete per 5-6 minuti dall’ebollizione.

Sgocciolate gli asparagi con il mestolo forato, tenendo da parte l’acqua, e raffreddateli sotto acqua fredda. Se preferite, tenete da parte le punte e frullate il resto con poca acqua di cottura: aggiungerete la crema al risotto dopo circa 10 minuti di cottura.

Miscelate 500 ml di acqua di cottura degli asparagi con 500 ml di brodo vegetale e portate a ebollizione.

Fate intanto appassire a fiamma bassa il cipollotto pulito e tritato con 30 g di burro in una padella a bordi alti per 2-3 minuti. Unite il riso e tostatelo per 1-2 minuti a fiamma media, mescolando spesso.

Versate 3 mestoli di brodo bollente e cuocete a fiamma viva, mescolando finché il fondo inizia ad asciugare. Abbassate il fuoco, unite le rondelle di gambi e proseguite la cottura per 16-18 minuti, aggiungendo 1 mestolo di brodo e mescolando, ogni volta che il precedente sarà evaporato.

Quando il riso sarà al dente, regolate di sale e pepe, spegnete, incorporate il burro rimasto freddo a pezzetti, le punte degli asparagi e il grana padano grattugiato. Mescolate con delicatezza, coprite e lasciate riposare il risotto agli asparagi per 1 minuto poi servite.

(immagine:knorr.com)

Risotto agli asparagi classico ultima modidfica: 2014-02-25T10:13:01+01:00 da Marilena Bergamaschi