Risotto-ai-peperoni-e-basilico-ricetta-parliamo-di-cucina

La ricetta del risotto alla crema di peperoni con timo e basilico, può sembrare un po’ lunga per via della cottura in forno dei peperoni, ma è una ricetta davvero semplice e molto gustosa. Del resto, la crema di peperoni i può benissimo preparare in anticipo, anche la sera prima e lasciar poi raffreddare i peperoni tutta la notte. Poi si possono variare il colore dei peperoni e le erbe aromatiche, usando origano, maggiorana, finocchietto o erba cipollina, per un primo estivo assolutamente delizioso. 

Il risotto dell’estate

Per una perfetta riuscita del risotto ai peperoni scegli una varietà pregiata di riso come il Carnaroli, che fa parte del gruppo “superfino” ed è molto resistente alla cottura: ricco di amido, lega bene senza disfarsi ed è perfetto anche per timballi o gratin al forno. In alcune zone però, specialmente in Veneto, si preferisce utilizzare il riso Vialone Nano che è un semifino, ma dà ottimi risultati. Se ti piace, nella mantecatura finale del risotto ai peperoni puoi aggiungere anche 2 cucchiai di capperi sotto sale sciacquati, messi a bagno per 10 minuti, strizzati e tritati.

Ricetta del risotto alla crema di peperoni con timo e basilico

Per 4 persone

300 g di riso Carnaroli o Vialone nano

2 peperoni rossi

1 cipolla dorata

3 rametti di timo

1 ciuffo di foglie di basilico

1 l circa di brodo vegetale

60 g di parmigiano reggiano grattugiato

60 g di burro

sale e pepe

 

Preparazione 30 min, cottura 1h e 10 min

Disponi i peperoni sulla placca foderata con un foglio di carta da forno e cuocili in forno già caldo a 200° per circa 40 minuti, girandoli 2-3 volte, finché la pelle tenderà a staccarsi. Trasferiscili in una ciotola ampia, copri con un coperchio o con una pellicola e lasciali raffreddare completamente. Elimina la pelle dei peperoni, picciolo, semi e nervature e riduci la polpa a pezzetti. Mettine da parte 2-3 cucchiai cucchiai, poi frulla il resto con l’acqua dei peperoni filtrata.

Fai appassire a fiamma bassa in una casseruola a bordo basso la cipolla tritata con le foglioline del timo e 40 g di burro per 4-5 minuti, finché sarà morbida. Unisci il riso e tostalo a fiamma media, mescolando per 2-3 minuti.

Versa 2-3 mestoli di brodo caldo, alza la fiamma al massimo e cuoci mescolando in continuazione per 2-3 minuti, finché il brodo sarà assorbito. Abbassa il fuoco, aggiungi 1 mestolo di brodo e prosegui la cottura per circa 14-15 minuti, unendo altro brodo e mescolando, ogni volta che il precedente sarà evaporato.

incorpora al riso la crema e i dadini di peperoni caldi e prosegui la cottura ancora per 2-3 minuti, unendo ancora poco brodo brodo caldo, se necessario.

Quando il riso sarà al dente, spegni, regola di sale e pepe e togli la pentola dal fuoco. Incorpora il burro rimasto (20 g) freddo a fiocchetti, il formaggio grattugiato e il basilico tritato. Copri, lascia riposare per 1-2 minuti, poi servi subito il risotto alla crema di peperoni con timo e basilico.

 

Ti potrebbe interessare anche: Quiche di peperoni e tonno

E anche: Fusilli con crema di peperoni e stracciatella

Ma anche: Peperoni ripieni di riso