Risotto all’uva

Risotto-all'uva-ricetta-parliamo-di-cucina

Ricetta autunnale per festeggiare la vendemmia con l’ingrediente di stagione, il risotto all’uva è una ricetta semplice e gustosa, ideale per iniziare un pranzo d’autunno.

 

Per la perfetta riuscita del risotto all’uva utilizzate ingredienti di qualità, scegliete un riso ricco di amido, come il Carnaroli o il Vialone nano, che permettono di ottenere la cremosità finale che caratterizza la preparazione. Contrariamente a quanto insegna la tradizione, il risotto non deve essere mescolato in continuazione, perché i chicchi con il movimento rilasciano amido e si rovinano. Mescolate quando aggiungete i mestoli di brodo e di tanto in tanto quando controllate la cottura. Alla fine, il risotto all’uva dovrà risultare all’onda, cioè appena fluido, ma non liquido. Potete preparare il risotto all’uva anche con uva fragola o nera a piacere, irrorando con vino rosso.

 

Per 4 persone

320 g di riso Carnaroli o Vialone nano

300 g di uva rosata o bianca

1 scalogno

50 g di burro

1 dl di vino bianco secco

brodo vegetale

60 g di grana padano grattugiato

20 g di mandorle a filetti (facoltative)

sale e pepe

 

1. Sgranate l’uva, lavatela e asciugatela. Disponete metà degli acini nello schiacciapatate e spremete il succo in una ciotola. Filtra il succo d’uva attraverso un colino a maglie fitte per eliminare eventuali semini e mescolatelo con il vino bianco. Sbucciate gli acini rimasti ed eliminate i semi. Spellate lo scalogno e tritatelo. Tostate le mandorle a filetti in un padellino antiaderente per 2-3 minuti, mescolando in continuazione.

2. Fate appassire lo scalogno con 30 g di burro in una casseruola a fuoco basso per 3-4 minuti con 1 pizzico di sale e 1-2 cucchiai di acqua. Tostate il riso in un’ampia  padella antiaderente, senza aggiungere grassi, a fuoco medio per 2-3 minuti, mescolando. Trasferitelo nella casseruola con lo scalogno, alzate il fuoco e irrorate con il vino miscelato con il succo d’uva scaldati, lasciate evaporare, bagnate con 2 mestoli di brodo bollente e mescolate.

3. Proseguite la cottura per 16-18 minuti, unendo 1 mestolo di brodo caldo quando il precedente sarà evaporato e  mescolando ogni volta. L’ultima volta che aggiungerete il brodo, unite anche gli acini d’uva spellati. Regolate di sale e pepe e spegnete. Aggiungete 20 g di burro freddo a pezzetti e il grana padano grattugiato, mescolate, coprite e fate riposare per 1-2 minuti e servite il risotto all’uva spolverizzato con le mandorle a filetti.

 

(immagine:thedailymeal.com)

Risotto all’uva ultima modidfica: 2014-09-23T15:25:40+00:00 da Marilena Bergamaschi