Salmone al limone e menta con cavolfiore al curry

Salmone-al-limone-e-menta-con-cavolfiore-al-curry-ricetta-parliamo-di-cucina

Il salmone al limone e menta con cavolfiore al curry è una ricetta profumata e semplice da cucinare

 

Pesce dal gusto non troppo intenso, il salmone al limone e menta è molto gradito anche ai bambini: sceglietelo di buona qualità, proveniente da allevamenti selezionati. Se preferite, potete accompagnarlo con altre verdure di stagione oppure con patate lessate o spinaci al burro.

 

Per 4 persone

4 tranci di filetto di salmone di circa 200 g l’uno

60 g di burro + 1 limone

1 cavolfiore di circa 1,2 kg

1 cipollotto + 1 foglia di alloro

1 cucchiaio di curry + aceto

40 g di uvetta + brodo vegetale

50 g di mandorle tritate grossolanamente

1 ciuffo di foglie di menta fresca

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

1. Sciacquate i filetti di pesce sotto acqua fredda corrente e asciugateli con carta assorbente da cucina; tastate la polpa per trovare eventuali spine ed eliminatele con una pinzetta. Fate fondere il burro in un pentolino a fiamma bassa, versatelo in una ciotolina e aggiungete il succo del limone filtrato, le foglie di menta pulite e tritate, sale e pepe, sbattendo con una frustina. Trasferite il salmone in una teglia o pirofila foderata con carta da forno bagnata e strizzata con la parte della pelle verso il basso. Spennellate la polpa con metà della salsina e fate riposare per circa 30 minuti.

2. Nel frattempo, pulite il cavolfiore e ricavate le rosette. Tuffatele in una pentola con abbondate acqua salata e aromatizzata con 1/2 bicchiere di aceto per 3-4 minuti, poi sgocciolatele e passatele sotto acqua fredda corrente. Eliminate le radichette, la guaina esterna e la parte verde del cipollotto, tagliatelo a rondelle e fatelo appassire in una padella ampia a fiamma bassa con 2 cucchiai di olio, la foglia di alloro e un pizzico di sale per 4-5 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché sarà morbido. Aggiungete le rosette di cavolfiore e l’uvetta, fatele insaporire, poi spolverizzate con il curry, irrorate con 1 dl di brodo caldo, coprite e cuocete per circa 12-15 minuti a fiamma bassa, aggiungendo eventualmente altro brodo se serve, finché il cavolfiore sarà tenero e il fondo di cottura asciugato. Regolate di sale e pepe e spolverizzate con la granella di mandorle tostata.

3. Nel frattempo, coprite la teglia con il salmone al limone e menta con un foglio di alluminio e mettetela in forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti. Di tanto in tanto, scoprite il pesce e spennellate i tranci con un po’ di salsina al burro. Eliminate l’alluminio, irrorate il pesce con la salsa rimasta e cuocete ancora per 3-4 minuti. Accendete il grill del forno per 2-3 minuti per far dorare la superficie e servite subito i filetti di salmone al limone e menta con cavolfiore al curry.

 

 

(immagine:monmaraicheralacasserole.over-blog.com)

Salmone al limone e menta con cavolfiore al curry ultima modidfica: 2014-04-04T14:18:59+00:00 da Marilena Bergamaschi