Spaghetti alle vongole

Spaghetti-alle-vongole

Che buoni gli spaghetti alle vongole! Una ricetta classica, facilissima e che piace a tutti

 

Esistono molte varietà di vongole di colori e dimensioni diverse: quelle veraci sono più grandi e più pregiate, ma le piccoline sono particolarmente saporite. Se preferite un sapore più intenso per gli spaghetti alle vongole, potete usare l’aglio tritato e sostituire il pepe con il peperoncino. Gustose le varianti degli spaghetti alle vongole: potete aggiungete 2 zucchine grattugiate quando fate insaporire la pasta nella padella. Oppure incorporare una dadolata di pomodoro fresco o ancora, profumare con scorza di limone non trattato grattugiata

 

Per 4 persone

320 g di spaghetti

1 kg di vongole

2 spicchi d’aglio

1 dl di vino bianco secco

1 ciuffo di prezzemolo

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

1. Sciacquate ripetutamente le vongole sotto un getto di acqua fredda corrente. Trasferitele in una ciotola grande, aggiungete 2 cucchiai di sale grosso, mescolate e lasciatele riposare per almeno 3-4 ore, cambiando l’acqua almeno 3-4 volte, in modo che lascino fuoriuscire la sabbia contenuta fra le valve. Rosolate in una casseruola gli spicchi d’aglio schiacciati e spellati con 4 cucchiai d’olio finché saranno dorati, unite 4-5 gambi di prezzemolo, un’abbondante macinata di pepe e le vongole sgocciolate e sciacquate.

2. Sfumate con il vino bianco, mettete il coperchio, alzate la fiamma a fuoco vivo e cuocete le vongole per 3-4 minuti, finché si apriranno. Sgocciolatele con un mestolo forato ed eliminate le vongole rimaste chiuse e metà delle valve, tenendo da parte i molluschi. Filtrate il liquido formatosi attraverso un colino foderato con un telo e trasferitelo in una padella ampia.

3. Intanto, portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salate pochissimo, tuffate gli spaghetti e cuoceteli molto al dente. Sgocciolateli e, tenendoli molto umidi, versateli nella padella con il liquido delle vongole, sotto cui avrete riacceso il fuoco; fateli insaporire a fiamma media, mescolando spesso, finché il fondo si sarà asciugato e gli spaghetti avranno terminato la cottura. Aggiungete le vongole preparate, spolverizzate con abbondante prezzemolo tritato e mescolate bene prima di servire gli spaghetti alle vongole.

 

 

(immagine:declicdelices.canalblog.com)

Spaghetti alle vongole ultima modidfica: 2013-09-27T10:33:49+00:00 da Marilena Bergamaschi