Torta meringata al limone

meringata-al-limone

Una crostata raffinatissima, che mette l’acquolina in bocca solo a guardarla. La meringata al limone è una ricetta tipica della tradizione anglosassone, dove è chiamata lemon meringue pie. Questa meringata non è difficile, ma richiede un minimo di abilità e di pazienza per eseguire correttamente le procedure.

 

La meringata si può anche preparare il giorno prima e si conserva in frigorifero coperta. È perfetta per un momento di festa o anche per una domenica pomeriggio in famiglia: provatela, strappa sempre gli applausi dei golosi.

 

Per la pasta frolla:

300 g di farina 00

150 g di burro

100 g di zucchero

1 uovo + 2 tuorli

la scorza di 1 limone non trattato

1 pizzico di sale

Per la crema e la meringa:

3 limoni non trattati

330 g di zucchero semolato

5 uova

3 albumi

200 g di burro

sale

 

1. Amalgamate rapidamente la farina al burro freddo tagliato a pezzetti con la punta delle dita, fino a ottenere un composto di briciole. Formate una fontana con il composto e create un incavo al centro. Aggiungete lo zucchero, l’uovo, i tuorli, 1 pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata e amalgamate bene. Formate un panetto con l’impasto, avvolgetelo con pellicola e fate riposare in frigo per circa un’ora. Stendete la pasta con il matterello in uno spessore di 3-4 mm, trasferitela in uno stampo da 24 cm di diametro, rifilando i bordi, punzecchiate il fondo con una forchetta, coprite con altra carta da forno e riempite con legumi secchi. Cuocete il guscio in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti, eliminate la carta con i fagioli, cuocete ancora per 5 minuti, poi sfornate e lasciate raffreddare.

2. Lavate e asciugate 3 limoni, grattugiate la scorza, spremete il succo, pesatelo, aggiungete una quantità di succo di limone fresco sufficiente ad arrivare a 100 g, filtrate e aggiungete 50 g di acqua. Montate in una ciotola le uova e la scorza grattugiata e 150 g di zucchero , amalgamate il burro freddo tagliato a pezzettini e cuocete a bagnomaria, unendo a filo il succo di limone a fuoco dolce, finché la crema inizierà ad addensarsi. Passate la crema attraverso un colino per eliminare gli eventuali grumi, lasciatela intiepidire, versatela nel guscio di pasta e mettete la crostata in frigo per circa 3 ore.

3. Versa in un pentolino 3 cucchiai di acqua, qualche goccia di succo di limone e 180 g di zucchero e cuocete, mescolando per circa un minuto, fino a ottenere uno sciroppo fluido. Montate i 3 albumi a neve ben ferma con la frusta elettrica con un pizzico di sale e incorporate a filo lo sciroppo, aumentando gradualmente la velocità della frusta. Tirate fuori dal frigo il guscio di pasta con la crema, copritela con la meringa preparata e passate la meringata sotto il grill caldo per 5-6 minuti, finché la superficie sarà leggermente dorata.

 

 

(immagine:growingupmarried.com)

Torta meringata al limone ultima modidfica: 2013-09-12T16:00:11+00:00 da Marilena Bergamaschi