Tiramisù al limoncello con le fragole

Versione primaverile e freschissima del classico dolce cremoso, il tiramisù al limoncello con le fragole è un delizioso e irresistibile dessert, dal gusto delicato e aromatico. 

Il dolce italiano che conosce oggi un’immensa fortuna all’estero, nella versione tiramisù al limoncello con le fragole, è l’ideale da servire a fine pasto, magari dopo un menu di pesce, un perfetto dopocena, perché il limone ha anche delle leggere proprietà digestive: inutile dire che per accompagnarlo meglio servitelo con lo stesso liquore leggero. La preparazione del tiramisù al limoncello è veloce e facile: oltre alle fragole potete usare lamponi, frutti di bosco misti, molto importante filo riposare in frigorifero per far sì che i sapori si amalgamino bene. Potete servirlo in coppette singole oppure e decorare con cioccolato bianco oppure fondente, grattugiato a scaglie, ma anche meringhe sbriciolate, pistacchi tritati, scorze d’arancia e limone candite e altro ancora.   

Per 6 persone

Per il dolce:

250 g di savoiardi morbidi 

400 g di fragole  

cioccolato bianco per decorare 

Per la crema di mascarpone:

500 g di mascarpone freschissimo

5 cucchiai di zucchero

3 uova a temperatura ambiente 

succo di limone

1/2 baccello di vaniglia 

2 cucchiai di limoncello 

sale

Per lo sciroppo:

40 g di zucchero

1-2 limoni non trattati

80 ml di limoncello

Incidete la vaniglia, nel senso della lunghezza, grattate la polpa interna con un coltellino e mettetela in una ciotola. Sgusciate le uova, separando il tuorlo dall’albume, e versate i primi nella ciotola con la vaniglia. Unite lo zucchero e un pizzico di sale, poi montate finché saranno spumosi. Infine, lavorate il mascarpone per ammorbidirlo e  incorporatelo al composto, amalgamando bene. 

Montate a neve gli albumi con 3 gocce di succo di limone, poi aggiungeteli al composto preparato, poco per volta, mescolando delicatamente con una paletta con un movimento dal basso verso l’alto. Incorporate il limoncello, coprite e mettete in frigorifero.  

Pre lo sciroppo, grattugiate la scorza del limone in un pentolino, unite 150 ml di acqua e 40 g di zucchero. Cuocete per 2 minuti, unite il succo del limone e il limoncello, poi lasciate intiepidire. Trasferite lo sciroppo raffreddato in una ciotola e intingetevi man mano i savoiardi, procedendo velocemente per evitare che si inzuppino troppo. Allineate i biscotti in un solo strato sul fondo di una pirofila rettangolare, tonda o quadrata, che si possa portare a tavola.   

Coprite con uno strato di crema, aggiungete un po’ di fragole a fettine o lamponi, poi proseguite allo stesso modo, alternando gli ingredienti. Terminate con uno strato di crema e con le fragole rimaste, coprite con una pellicola e lasciate riposare il tiramisù al limoncello in frigorifero per almeno 6 ore. Per servire, spolverizzate la superficie con cioccolato bianco grattugiato a scagliette. Se preferite, potete anche suddividere il tiramisù al limoncello con le fragole dentro coppette o bicchieri. 

(Immagine: https://cuisine.journaldesfemmes.fr)

Tiramisù al limoncello con le fragole ultima modidfica: 2020-04-29T22:44:44+02:00 da Marilena Bergamaschi