Zuppa di crostacei alle mandorle

Zuppa-di-crostacei-alle-mandorle-ricetta-parliamo-di-cucina

Questa zuppa di crostacei è ispirata alla “zarzuela”, la classica ricetta catalana preparata con crostacei e pesce pregiato.

 

Saporita e completamente priva di spine, la zuppa di crostacei alle mandorle è un piatto scenografico per aprire un pranzo di festa. Tante sono le varianti, con altri crostacei tipo vongole o capesante oppure gamberoni al posto degli scampi e così via.

 

Per 4 persone

4 fettine di pescatrice di circa 150 g ciascuna

8 scampi

1 kg di cozze

250 g di calamaretti

50 g di prosciutto crudo in un’unica fetta

1 cipolla

3 spicchi d’aglio

500 g di polpa di pomodoro a pezzettoni

zucchero

2 bustine di zafferano

30 g di mandorle spellate e tritate

2 cucchiai di prezzemolo tritato

1/2 bicchiere di vino bianco secco

2 cucchiai di brandy

4 fette di pane casereccio

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

1. Raschiate i gusci delle cozze con una paglietta di metallo ed eliminate il bisso, il gruppo di filamenti che fuoriesce, poi sciacquatele più volte sotto acqua fredda corrente. Mettetele in una casseruola, unite 1 spicchio d’aglio spellato e 2-3 gambi di prezzemolo, coprite e cuocete per circa 5 minuti, finché si apriranno. Sgocciolatele e sgusciatele, tranne 12 che serviranno per decorare, e tenetele in caldo. Staccate le teste dei calamari, eliminate gli occhi e il becco tra i tentacoli e utilizzate questi ultimi per un sugo o un’altra preparazione. Eliminate le cartilagini trasparenti interne e la pelle grigia, poi lavate bene le sacche rovesciandole come un guanto e tagliatele ad anelli. Incidete gli scampi sul dorso con le forbici da cucina e, aiutandovi con uno stecchino, eliminate il filetto nero. Sciacquateli bene sotto acqua fredda corrente e asciugateli con carta da cucina.

2. Spellate la cipolla e tritatela con 1 spicchio d’aglio, poi fateli appassire in una casseruola con 4 cucchiai d’olio a fiamma bassa per 2-3 minuti. Unite il prosciutto tagliato a striscioline e proseguite la cottura, mescolando per 1-2 minuti. Irrorate con vino e brandy, aggiungete la polpa di pomodoro, lo zafferano diluito in 2 dl di acqua calda, sale, un pizzico di zucchero e le mandorle e proseguite la cottura per 10 minuti.

3. Aggiungete le fettine di pescatrice nel sugo, portate a ebollizione e cuocete per 2 minuti. Unite gli anelli di calamari, gli scampi e le cozze sgusciate, mescolate e cuocete la zuppa di crostacei per 2 minuti dalla ripresa del bollore. Regolate di sale e pepe e spolverizzate con il prezzemolo tritato. Suddividete la zuppa di crostacei nei piatti, unite le cozze con il guscio e servite con i crostoni di pane tostati e strofinati con lo spicchio d’aglio rimasto.

 

 

(immagine:sylvskitchen.wordpress.com)

Zuppa di crostacei alle mandorle ultima modidfica: 2013-12-13T15:38:41+00:00 da Marilena Bergamaschi