Banana Bread integrale allo yogurt

Il Banana Bread integrale allo yogurt è una variante alleggerita di quello che è uno dei più famosi e apprezzati cake americani tradizionali. 

Ecco una delle tante versioni dell’amatissimo Banana Bread, un dolce dalla consistenza morbidissima e fondente, rappresentativo dei dessert casalinghi statunitensi. Gli ingredienti grezzi sono particolarmente gustosi e aggiungono un tocco saporito e fragrante: lo yogurt dona sofficità, la farina integrale e lo zucchero di canna sono profumati e l’uvetta deliziosa. A piacere potete aggiungere anche 50 g di gherigli di noci spezzettate. 

Per 8 persone

3 banane molto mature (260-280 g di polpa)

240 g di farina 0 

150 g di zucchero di canna molto scuro 

125 g di yogurt intero (1 vasetto)

2 cucchiai di olio di semi  

2 cucchiai di miele

3 uova 

8 g di lievito vanigliato (mezza bustina)

60 g di uvetta

4 cucchiai di succo di limone o arancia o mela 

1 cucchiaino di cannella in polvere

sale

Mettete a bagno l’uvetta in acqua tiepida. Sbucciate le banane e schiacciatele con la forchetta. Montate le uova in una ciotola con lo zucchero, il miele e due pizzichi di sale con la frusta elettrica, finché saranno ben gonfie e spumose. 

Aggiungete lo yogurt e l’olio, poi incorporate a pioggia in 3-4 volte la farina setacciata con il lievito e la cannella. Unite la polpa di banana, il succo scelto, l’uvetta sgocciolata, asciugata con carta da cucina e leggermente infarinata, e mescolate bene. 

Versate il composto in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno bagnata e strizzata e cuocete la torta in forno già caldo a 160 °C per circa 55-60 minuti. Lasciatela raffreddare completamente e fatela riposare per qualche ora, meglio ancora se la servite il giorno dopo. 

Banana Bread integrale allo yogurt ultima modidfica: 2020-04-24T21:35:30+01:00 da Marilena Bergamaschi