Cozze alla panna e vino bianco

Cozze-alla-panna-e-vino-bianco-ricetta-parliamo-di-cucina

Cozze alla panna e vino bianco. Gennaio è uno dei mesi migliori per mangiare le cozze.

 

Ecco una ricetta tipica della coste del nord della Francia e del Belgio, un po’ diversa da quelle classiche italiane, perché lega il sugo con la panna: il risultato è una cremosa e saporitissima salsa di cottura, che si serve con fette di pane tostato oppure con patatine fritte. Numerose anche le varianti delle cozze alla panna: con 2 scalogni al posto del porro e con una bustina di zafferano nella salsa, che conferisce un bel colore giallo brillante e il caratteristico profumo.

 

Per 4 persone

2 kg di cozze

1 porro

1 foglia di alloro

1 dl di vino bianco secco

2,5 dl di panna fresca

20 g di burro

sale e pepe

 

1. Raschiate le cozze con un coltellino o strofinatele con una paglietta pulita sotto acqua fredda corrente, in modo da eliminare tutte le incrostazioni. Togliete il bisso, il gruppo di filamenti che fuoriesce dalla cozza, strappandolo. Eliminate le radichette, la guaina esterna e la parte verde del porro e riducetelo a rondelle.

2. Fate appassire il porro in una casseruola ampia con il burro, la foglia di alloro e 2 cucchiai di acqua a fiamma bassa per 5-6 minuti, finché sarà trasparente. Alzate la fiamma e unite le cozze. Irrorate con il vino bianco, chiudete con il coperchio e cuocete per 3-4 minuti, in modo che i molluschi si aprano. Spegnete, sgocciolate le cozze ed eliminate quelle rimaste chiuse. Eliminate anche metà del liquido di cottura.

3. Riportate a ebollizione il liquido di cottura delle cozze rimasto nella casseruola e aggiungete la panna. Proseguite la cottura a fuoco vivace, in modo da far ridurre della metà la salsa. Regolate di sale e pepe e rimettete le cozze nella casseruola. Mescolate, lasciate insaporire per 1 minuto, poi suddividete cozze alla panna nei piatti fondi individuali e servite.

 

 

(immaginr:labouffedeclivia.com)

Cozze alla panna e vino bianco ultima modidfica: 2014-01-04T14:34:26+00:00 da Marilena Bergamaschi