Orzo-tiepido-con-lenticchie-e-menta-ricetta-parliamo-di-cucina

L’orzo tiepido con lenticchie e menta è un aromatico e leggero piatto unico completo, perché unisce al cereale anche due diverse varietà di proteine, vegetali e animali.

Profumata ciotola di cereali

L’orzo è un cereale antico, ancora molto utilizzato nelle cucine regionali per preparare zuppe e minestre: questa ricetta invece lo propone in forma di insalata, con un inedito accostamento di erbe aromatiche. L’orzo perlato si può anche cuocere con lo stesso procedimento usato per il risotto, ottenendo così un saporito orzotto. A piacere, puoi preparare l’orzo tiepido con lenticchie e menta anche con altri cereali, meglio ancora se integrali, o cous cous.

Ricetta dell’orzo tiepido con lenticchie e menta

Per 4 persone

320 g di orzo perlato, anche a cottura rapida

140 g di lenticchie verdi piccole tipo quelle di Castelluccio di Norcia Igp 

200 g di formaggio feta

1 cipollotto

2 pomodori ramati maturi

1 cucchiaio di capperi sotto sale

1 mazzetto di menta

1 mazzetto di prezzemolo

paprika, meglio se affumicata

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 20 min, cottura 40 min, riposo 1 h

Sciacqua l’orzo sotto acqua fredda e mettilo a bagno per 1 ora. Tuffa l’orzo in una casseruola con abbondnte acqua bollente salata e cuoci per circa 30 minuti oppure per il tempo indicato sulla confezione, finché i chicchi saranno teneri ed elastici. Se utilizzi quello a cottura rapida, segui le istruzioni della confezione (circa 12 minuti).

Intanto, sciacqua le lenticchie, mettile in una casseruola, aggiungi abbondante acqua e cuocile per circa 40 minuti dall’ebollizione, salale solo alla fine, poi sgocciolale e lasciale raffreddare.

Nel frattempo, sciacqua i capperi e mettili a bagno in una ciotola per 10 minuti. Ricava le foglioline del prezzemolo e della menta (tenendo da parte qualcuna di quest’ultima per decorare), poi tritale insieme con i capperi, sgocciolati e strizzati. Dividi a metà i pomodori, elimina i semi e tagliali a dadini. Pulisci il cipollotto, elimina le radichette, la guaina esterna e la parte verde, poi tritalo finemente. Disponi tutto in una ciotola.

Sgocciola l’orzo e trasferiscilo nella ciotola con le verdure preparate. Aggiungi le lenticchie, la feta sbriciolata, 3 cucchiai d’olio, quindi regola di sale e pepe. Suddividi l’orzo tiepido con lenticchie e feta nei piatti, spolverizza con un pizzico di paprika, decora con le foglioline di menta tenute da parte e servi.

Ti potrebbe interessare anche: Lenticchie in umido per il tradizionale cenone di Capodanno (e non solo)

Ti potrebbe interessare anche: Paté vegetariano di lenticchie alle noci e arancia

Ma anche: Zucchine ripiene alla menta