Tortiglioni-con-polpo-alla-luciana-ricetta-parliamo-di-cucina

Primo di pesce succulento e completo, la pasta con polpo alla luciana è un’idea insolita e gustosa anche come piatto unico. Una tipica ricetta della cucina popolare partenopea ormai diventata un classico. 

Gustoso primo di mare

Per chi si domanda l’origine del curioso nome, i Luciani erano gli antichi abitanti del borgo di pescatori di Santa Lucia a Napoli e a loro viene attribuita l’invenzione della ricetta: i tortiglioni con polpo alla luciana sono un tradizionale piatto della cucina povera che si è trasformato in un grande classico della cucina italiana. La melanzana non sempre viene considerata un ingrediente tradizionale. Se non ti piace, eliminala. Il polpo alla luciana si gusta anche come secondo: in tal caso raddoppiate le dosi e servite con patate bollite o insalata.

Ricette della pasta con polpo alla luciana

Per 4 persone

320 g di tortiglioni o altra pasta corta

1 polpo di circa 600 g

400 g di polpa di pomodoro

1 melanzana media

1 spicchi d’aglio

prezzemolo

1 peperoncino, meglio se fresco

100 ml di vino bianco secco

zucchero

olio extravergine di oliva

sale

 

Preparazione 30 min, cottura 2 h e 15 min

Indossa i guanti in lattice ed elimina gli occhi e il becco del polpo, aiutandovi con le forbici. Privalo delle interiora, rovesciando la testa come un guanto, e lavalo bene sotto acqua fredda corrente. Battilo con un batticarne, in modo da sfibrarne i tessuti. In alternativa, puoi  congelarlo o acquistarlo già congelato: il freddo spezza le fibre che lo rendono gommoso.

Taglia il polpo a pezzettoni e rosolali a fuoco medio in una casseruola ampia con un filo d’olio per 2-3 minuti, sfuma con il vino bianco e fai evaporare. Abbassa la fiamma al minimo e unisci la polpa di pomodoro, il peperoncino tritato e un cucchiaino di zucchero.

Copri e cuoci per circa 1 ora e 45 minuti senza mai aprire la casseruola, ma scuotendola di tanto in tanto in senso orizzontale. Unisci la melanzana tagliata a pezzi e cuoci ancora per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Immergi la pasta in acqua bollente salata e cuocili per il tempo indicato sulla confezione. Regola di sale il polpo, spolverizza con lo spicchio d’aglio e il prezzemolo tritati insieme finemente e spegni.

Scola la pasta, trasferiscila nella casseruola, fai insaporire mescolando per 1 minuto, poi suddividi la pasta con polpo alla luciana nei piatti, irrora con un filo d’olio e servi.

 

Ti potrebbe interessare anche: Polpo, puntarelle e pesto di pistacchi

Ti potrebbe interessare anche: Carpaccio di polpo alle erbe aromatiche

E anche: Spaghetti con polpo e pesto di pomodori secchi