Riso pilaf speziato all’orientale

Riso-pilaf-speziato-all'orientale-ricetta-parliamo-di-cucina

 Il riso pilaf è indispensabile per servire moltissimi piatti della cucina orientale, che accompagna al posto del pane.

 

La preparazione del riso pilaf non è facilissima e ci vuole un po’ di attenzione ai tempi di cottura: provate e sperimentate più volte la ricetta per trovare la vostra modalità. A piacere, potete variare gli ingredienti e le spezie: potete preparalo anche solo con cipolla e alloro e cuocerlo semplicemente con acqua, se lo accostate a un piatto molto saporito. Se utilizzate una pirofila o una teglia, ricordate di usare uno spargifiamma quanto rosolate la cipolla sul fornello.

 

Per 4 persone

320 g di riso a chicchi lunghi, tipo basmati, patna o thai

1/2 cipolla + 60 g di burro

2 foglie di alloro

1 cucchiaio di semi di cumino o carvi, 2 chiodi di garofano, 1 bastoncino di cannella, 1 peperoncino secco (facoltativi)

7 dl circa di brodo vegetale (circa il doppio del peso del riso)

sale

 

1. Scaldate un padellino antiaderente e tostate le spezie scelte, mescolando per 1-2 minuti. Spellate la cipolla, tagliatela a fette e tritatela nel mixer con metà del burro. Trasferitela in una casseruola che possa andare in forno o una pirofila e fatela appassire a fiamma bassissima con 1-2 cucchiai d’acqua per 6-8 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché sarà morbida e cremosa, ma senza mai prendere colore. Intanto, versate il riso in un colino posto dentro una ciotola e sciacquatelo ripetutamente sotto acqua fredda corrente per eliminare ogni traccia di amido.

2. Sgocciolate il riso, trasferitelo nella casseruola con la cipolla e tostatelo per 5 minuti, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno. Aggiungete le foglie d’alloro pulite e le spezie scelte, versate il brodo caldo, mescolate, regolate di sale e riportate a ebollizione. Mettete il coperchio, o coprite con un doppio foglio di alluminio, e cuocete in forno già caldo a 170°C per 18 minuti.

3. Dopo circa 14 minuti, controllate il livello del brodo, aggiungendone qualche cucchiaio caldo solo se serve, scostando appena i chicchi con i rebbi di una forchetta. Il riso sarà cotto quando tutto il liquido sarà stato assorbito e i chicchi appariranno staccati. Togliete pentola dal forno, coprite con un panno e lasciate riposare per 5 minuti. Versate il riso pilaf in un piatto da portata, conditelo con il burro rimasto, sgranatelo con la forchetta e servite.

 

 

(immagine:journeykitchen.com)

 

Riso pilaf speziato all’orientale ultima modidfica: 2014-01-15T09:50:41+00:00 da Marilena Bergamaschi