Severino Garofano: narratore della tradizione salentina

Severino-Garofano-parliamo-di-cucina

È a Copertino, nel cuore del Salento, che Severino Garofano ha fondato Azienda Monaci. Mezzo secolo di esperienza e passione per il territorio, nel rispetto della natura e della tradizione mediterranea

 

Non è attraverso le parole che Severino Garofano ama raccontare la terra che lo ha adottato ormai più di mezzo secolo fa. La sua prima fonte di ispirazione è il Negroamaro, un vitigno autoctono che produce nel pieno rispetto della vocazione del territorio. Nei vini di Severino Garofano ci sono sentimento e passione: la fedeltà alle tradizioni sono il punto di partenza per un’azienda improntata alla crescita e al miglioramento, dove fondere cultura e innovazione.

Fondata da Severino Garofano nel 1995, Azienda Monaci si trova nella campagna salentina, a qualche chilometro da Copertino, vicino a Lecce, in una masseria che ha una storia molto antica, con testimonianze lasciate addirittura dai monaci bizantini: un vasto complesso di fabbricati rurali, circondati da trenta ettari di terreno, di cui sedici già investiti a vigneto. La struttura, oggi gestita dai figli Stefano e Renata, comprende anche una moderna cantina per la vinificazione mirata della produzione.

“La nostra filosofia si basa su un approccio moderno, nel profondo rispetto per la tradizione e attenzione alla terra”, racconta Stefano Garofano. “Grazie a notevoli investimenti e all’introduzione di tecnologie all’avanguardia è possibile produrre vini di qualità sempre superiore”. Il risultato di questo processo di trasformazione sono le diverse espressioni con cui Severino Garofano riesce a raccontare le tante anime del Negroamaro: i vini che rappresentano con maggiore efficacia la filosofia aziendale sono Girofle, Eloquenzia e Le Braci.

Girofle è un rosé di colore rosso corallo acceso e rappresenta un fiore all’occhiello della produzione: recupera i valori della tradizione dei vini salentini di qualità e il carattere unico lo rende uno dei rosati italiani più apprezzati. Nel 2012 è stato anche inaugurato il progetto Girofle&Co(cktails), una carta cocktail, in cui le ricette hanno come ingrediente principale proprio il rosé dell’Azienda.

Eloquenzia, Copertino Dop, è un’altra testimonianza del profondo legame con il territorio. Negroamaro in purezza dal colore rosso rubino intenso, comunica al naso profumi di fiori, con sfumature di frutti rossi: di stile tradizionale, è un vino elegante e fresco.

Le Braci invece si presenta con una struttura complessa, ottenuta dall’avvizzimento spinto degli acini. Ottenuto sempre da uve Negroamaro, sviluppa le sue potenzialità già durante l’invecchiamento in piccole botti di legno: il vino acquista un aroma fresco e una regale sontuosità. In particolare l’annata 2006, si è aggiudicata il premio “Autochtona Award 2013”, come miglior vino rosso, alla sua prima partecipazione al Forum internazionale dei vini autoctoni a Bolzano. Severino Garofano Vigneti e Cantine ha ricevuto il plauso degli addetti ai lavori e il massimo riconoscimento dalle Guide italiane 2013 più autorevoli, Slow Wine, Bibenda e Vini Buoni d’Italia.

Severino Garofano: narratore della tradizione salentina ultima modidfica: 2014-03-10T09:54:20+00:00 da Edoardo Pistoglia