Torta di zucca gialla dell’Artusi

Torta-di-zucca-gialla-dell'Artusi-ricetta-parliamo-di-cucina

La torta di zucca gialla dell’Artusi è tratta da La Scienza in Cucina, il grande ricettario scritto da Pellegrino Artusi alla fine dell’800. Conserva una sorprendente attualità non solo per le formule, molte delle quali sono tuttora valide e perfettamente riproducibili, ma anche per la piacevolezza della sua scrittura letteraria.

 

La torta di zucca gialla è la ricetta N° 640. In questo caso, ci sono alcune piccole varianti, perché l’originale non ha l’aroma di vaniglia e viene cotta in una crosta di pasta matta: così risulta però molto più leggera. Se vi piace, prendete 3 fogli di pasta filo della dimensione della teglia compresi i bordi, spennellateli con pochissimo burro, metteteli all’interno, bucherellateli con una forchetta, poi versatevi l’impasto. Prima di terminare la cottura, dopo aver eliminato il foglio di alluminio, potete anche spolverizzare la superficie della torta di zucca gialla con 40 g di mandorle a filetti.

 

Per 6-8 persone

1 kg di zucca gialla

100 g di mandorle

30 g di burro

100 g di zucchero

30 g di pangrattato o di amaretti secchi sbriciolati finemente

5 dl di latte

3 uova

1 baccello di vaniglia

cannella

zucchero a velo

sale

 

  1. Pulite la zucca, eliminate semi, filamenti e scorza, poi grattugiate la polpa su un telo. Stringetelo e strizzate bene e ripetutamente la polpa in modo da eliminare il più possibile l’acqua. Ricavatene 300 g e mettetela in un pentolino con il latte e il baccello di vaniglia, inciso nel senso della lunghezza; portate a ebollizione e cuocete finché la polpa sarà morbida e cotta, per circa 30-40 minuti, secondo la qualità dell’ortaggio, poi lasciatela raffreddare.

 

  1. Intanto, tuffate le mandorle in un pentolino con abbondante acqua bollente per 1-2 minuti, sgocciolatele e spellatele, poi tritatele nel mixer con 2 cucchiai di zucchero. Versatele in una ciotola, unite la zucca cotta e privata della vaniglia, lo zucchero rimasto, il burro a temperatura ambiente, le uova, il pangrattato o gli amaretti, 1 pizzico di cannella e mescolate tutto fino a ottenere un composto omogeneo.

 

  1. Versate il composto in una teglia o uno stampo a cerniera di circa 20 cm di diametro, foderato con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato. Coprite con un foglio di alluminio e cuocete la torta in forno già caldo a 160°C per circa 50 minuti. Scopritela e cuocetela ancora per 10 minuti, poi lasciatela intiepidire. Servite la torta di zucca gialla spolverizzata con zucchero a velo, accompagnata con panna montata o cioccolato fuso.

 

(immagine:wholeyum.com)

Torta di zucca gialla dell’Artusi ultima modidfica: 2016-04-30T15:54:00+00:00 da Marilena Bergamaschi