I cannelloni di ricotta alle erbe aromatiche sono una squisita ricetta di tradizione della cucina italiana classica, in particolare quella dell’Emilia-Romagna. Il ripieno più ovvio, oltre al ragù, è quello con gli spinaci. In questo caso però sono stati aggiunti un porro e varie erbe aromatiche, che tutti insieme formano un bouquet delizioso e rendono la ricetta irresistibile.

La pasta al forno irresistibile

La tradizione della pasta fresca all’uovo è tipicamente italiana e dà vita ai primi piatti deliziosi. Però è un’operazione che porta via molto tempo e non è per tutti. Oggi invece, le sfoglie per lasagne già pronte, sono un ottimo sostituto e si preparano degli ottimi primi in poco tempo. Per esempio, puoi preparali alla sera o alla mattina e infornarli quando torni a casa alla sera o cuocerli il giorno dopo. Oppure surgelarli: ricorda però che devi calcolare una cottura decisamente più lunga: 30 minuti a 170°, poi almeno 15 minuti a 200° per farli dorare.

Ricetta dei cannelloni di ricotta alle erbe aromatiche

Per 4 persone

250 g di lasagne fresche all’uovo pronte senza precottura

1 porro

1 rametto di salvia

100 g di spinacini

3-4 rametti di timo

1 ciuffo di basilico

1 ciuffo di prezzemolo

500 g di ricotta

50 g di farina 00

600 ml di latte

noce moscata

parmigiano reggiano grattugiato

burro

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 30 min, cottura 25 min

Pulisci il porro, elimina la guaina esterna, le radichette e metà della parte verde, poi tritalo. Fallo appassire a fiamma bassa con le foglie di salvia spezzettate in una padella con un filo d’olio per 5-6 minuti. Unisci gli spinacini tritati, copri, fai apparire ancora per 2-3 minuti, poi togli il coperchio, regola di sale e prosegui la cottura per 8-10 minuti, finché il fondo si sarà asciugato. Lascia intiepidire.

Lavora intanto la ricotta in una ciotola con sale, pepe e noce moscata, quindi incorpora le verdure cotte, le erbe aromatiche tritate e 4-5 cucchiai di parmigiano. Disponi un filone di ripieno su ciascun rettangolo di pasta, parallelo e vicino al lato più corto, poi arrotola la pasta sul ripieno e disponi i cannelloni in una teglia imburrata.

Sciogli 50 g di burro in una casseruola, aggiungi la farina e tostala a fiamma media, mescolando per 2-3 minuti, finché sarà leggermente dorata. Versa il latte freddo tutto in una volta e prosegui la cottura mescolando, per 8-10 minuti, finché il composto si addenserà, ma facendo in modo che resti ancora abbastanza fluido per cuocere la pasta. Infine, regola di sale, pepe e noce moscata.

Versa la besciamella sui cannelloni, spolverizza con abbondante parmigiano e con fiocchetti di burro e cuocili in forno già caldo a 200° per circa 20-25 minuti, finché la superficie sarà dorata. Sfornali, lasciali riposare per 5 minuti, poi servi.

Ti potrebbe interessare anche: Lasagne al pesto con stracchino

Ti potrebbe interessare anche: Pizzoccheri valtellinesi tradizionali al Casera

E anche: Lasagne al ragù

Foto Freepik