coppa-pandoro-cremaLa coppa di pandoro alla crema è dolce a cucchiaio delizioso da preparare con gli avanzi dei grandi lievitati delle feste, come pandoro, panettone, colomba, pan brioche e così via., ma anche pezzi di torta soffice, tutto va bene per rendere irresistibile questa specialità. Una dose di crema pasticcera, mascarpone e panna montata con frutti rossi completano questo dolce da applauso, apprezzato per la presentazione attraente e il sapore delizioso.

Golosità irresistibile

Gli inglesi lo chiamano trifle. Questo dessert tradizionale britannico è composto da strati di diversi ingredienti e si presenta di solito in una grande ciotola trasparente, che permette così di mostrare e apprezzare il motivo decorativo dei diversi strati multicolori. Spesso il trifle è anche un dolce di recupero: secondo gli storici sarebbe stato inventato dai domestici delle case nobiliari, cui veniva concesso di riciclare gli avanzi dei banchetti. Numerosi dolci simili, dal Rinascimento in poi, si sono diffusi in tutta Europa. Se ci sono bambini, usa acqua al posto del liquore. 

Ricetta della coppa di pandoro alla crema

Per 6 persone

400 g di pandoro o panettone o un mix di entrambi

400 g di lamponi

200 g di confettura di lamponi

5-6 cucchiai di limoncello, kirsch, maraschino o altro liquore aromatico o vino passito (facoltativo)

600 g di crema pasticcera

200 ml di panna fresca

200 g di mascarpone

80 g di zucchero a velo

60 g di mandorle a scaglie

 

 

Preparazione 15 min, cottura 10 min

Prepara la crema pasticcera e lasciala intiepidire. Tosta le mandorle sotto il grill del forno per 1-2 minuti, finché saranno leggermente dorate. Scalda leggermente la confettura, aggiungi il liquore oppure acqua tiepida e mescola per diluirla.

Versa la panna ben fredda in una ciotola e montala con lo zucchero a velo, finché sarà soda. Lavora il mascarpone con una forchetta  per ammorbidirlo, poi incorporaci delicatamente la panna, aiutandoti con una spatola e compiendo movimenti delicati dal basso verso l’alto.

Taglia il pandoro a pezzetti non troppo piccoli, disponine metà sul fondo della coppa e irrorali con metà della confettura al liquore, quindi coprili con metà della crema pasticciera.

Aggiungi metà della crema di mascarpone e distribuisci metà dei lamponi. Sovrapponi i pezzi di pandoro rimasti e ripeti gli strati, con la confettura e la pasticcera, terminando con la crema di mascarpone e i lamponi rimasti. Copri la coppa con una pellicola e metti a riposare il dolce in frigorifero per circa 1 ora. Elimina la pellicola e aggiugi le scaglie di mandorle e servilo.

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

Tiramisù classico al caffè

Crema di mascarpone milanese all’antica

Tiramisù al limoncello e fragole

Foto Freepik