Ricetta diffusa nei paesi del nord Europa, dalla Francia al Belgio, alla Germania, la Flammkuchen (focaccia alsaziana alle cipolle), ha numerose varianti e versioni, tutte golosissime e tipiche di ciascuna zona, ed è una deliziosa e facile ricetta da gustare anche a casa. Se hai poco tempo, usa pure una base di pasta di pane per pizza o focaccia già pronta che trovi al supermercato, oppure per una preparazione velocissima, usa 2 basi pronte già cotte per pinsa: il risultato ti sorprenderà…

Golosa focaccia nordica

Letteralmente Flammkuchen vuol dire torta al fuoco. E davvero questa focaccia alsaziana alle cipolle ha bisogno di temperature molto alte nel forno per cuocere bene e in fretta, per diventare una golosa merenda o spuntino oppure anche una cena per due. Se non mangi carne, puoi sostituire la pancetta con gherigli di noce spezzettati grossolanamente.

Ricetta della Flammkuchen (focaccia alsaziana alle cipolle)

Per 2-4 persone

700 g di impasto base di pane pronto per pizza o focaccia

150 g di crème fraiche o yogurt denso greco

2 cipolle bianche

150 g di pancetta affumicata o bacon tagliati a pezzettini

200 g di gruyère

noce moscata

sale e pepe

Preparazione 15 min, cottura 18 min, riposo 1 h

Sbuccia e trita finemente le cipolle, poi mettile a bagno in acqua fredda con un pizzico di sale per 30 minuti, quindi sciacquale, trasferiscile su carta assorbente e tamponale con altra carta per asciugarle. Intanto, immergi i dadini di pancetta affumicata in un pentolino con acqua bollente per 1 minuto, poi scolali.

Stendi l’impasto di pane sulla placca, mantenendo sotto la carta da forno di base in dotazione, premendolo e allargandolo con le mani. Se lo vuoi molto sottile, stendilo con il matterello prima di trasferirlo sula placca. Bucherella il fondo dell’impasto con una forchetta e distribuisci la crème fraiche o lo yogurt su tutta la superficie, riservando 1 cm intorno al bordo.

Aggiungi le cipolle sulla crème, sala leggermente e spolverizza con abbondante pepe e noce moscata, poi unisci il formaggio, grattugiato con una grattugia a fori larghi, e aggiungi i dadini di pancetta.

Cuoci la pizza in forno già caldo a 220-240° per circa 15-18 minuti, finché la superficie sarà dorata e la pasta croccante. Sfornala, lasciala riposare per alcuni istanti, poi servila ben calda.

 

Ti potrebbe interessare anche:

Pane alla zucca morbido

Soda bread irlandese senza lievito

Khachapuri georgiano, pane al formaggio con l’uovo

Foto Freepik