Moscardini-in-guazzetto-ricetta-parliamo-di-cucina

I moscardini in guazzetto sono una ricetta assolutamente facile, che non presenta difficoltà ed è davvero a prova di negati in cucina. I moscardini sono molluschi simili ai polpi, ma di piccole dimensioni e meno pregiati: sono ideali cotti con un sughetto piccante che li fa diventare gustosissimi. Servili con con patate o ceci lessati o una polentina bianca non troppo soda.

Gustosa zuppetta di pesce in umido

I moscardini possono arrivare fino a 40 cm di lunghezza, però per questa ricetta sceglili di dimensioni molto piccole. Se non li trovi già puliti, rivolta la sacca come un guanto, togli le interiora e, con le forbici da cucina, elimina il becco e gli occhi. In alternativa ai moscardini, puoi utilizzare la stessa quantità di seppioline o calamaretti molto piccoli.

Ricetta dei moscardini in guazzetto

Per 4 persone

800 g di piccoli moscardini già puliti

1 spicchio d’aglio

200 ml di vino bianco

brodo vegetale o di pesce

1 peperoncino fresco

300 g di pomodori ramati o perini maturi oppure di polpa di pomodoro a pezzettoni

1 ciuffo di prezzemolo

olio extravergine di oliva

sale

Preparazione 20 min, cottura 55 minuti

Sciacqua bene i moscardini e asciugali con carta assorbente da cucina. Immergi i pomodori per alcuni istanti in una pentola con acqua bollente, sgocciolali, tuffali in acqua fredda, spellali, elimina i semi e tagliali a pezzetti. Incide il peperoncino nel senso della lunghezza, scarta il picciolo e i semi e tritalo finemente.

Trita lo spicchio d’aglio oppure passalo nell’apposito attrezzo schiaccia aglio, poi soffriggilo con un filo d’olio in una casseruola, meglio se di coccio, per 1-2 minuti a fiamma media. Unisci i moscardini e rosolali a fuoco vivace per 2-3 minuti. Irrora con il vino bianco e lascia evaporare.

Abbassa la fiamma e aggiungi i pomodori e il peperoncino. Copri e cuoci i moscardini in guazzetto per almeno 45 minuti, finché saranno teneri, mescolando di tanto in tanto e unendo qualche cucchiaio di brodo caldo se il sugo si asciuga troppo.

Togli il coperchio, regola di sale e prosegui la cottura per altri 15-20 minuti, finché il sugo si sarà addensato. Spegni, spolverizza con il prezzemolo tritato e servi i moscardini in guazzetto con contorno a piacere.

Ti potrebbe interessare anche: Zuppa di pesce aromatica

Ti potrebbe interessare anche: Zuppa di crostacei alle mandorle

Ti potrebbe interessare anche: Zuppa di pesce alla francese (bouillabaisse)