Zabaione-al-Marsala-con-crumble-di-amaretti-ricetta-parliamo-di-cucina

Crema deliziosa, lo zabaione al Marsala con crumble di amaretti evoca dessert d’altri tempi, profumate leccornie in coppa da servire alla fine del pasto o a merenda, accompagnate da biscottini secchi, come cantucci o lingue di gatto, gocce di cioccolato o frutti di bosco.

Un classico supergoloso

Lo zabaione al Marsala non è difficile da preparare: segui la ricetta passo dopo passo e il risultato riuscirà sicuramente perfetto. Oltre al classico Marsala, per preparare lo zabaione si possono usare anche i grandi vini passiti italiani e stranieri come per esempio lo Zibibbo o il Porto, oppure i vini spumanti, dallo Champagne al Moscato, al Prosecco.

Ricetta dello zabaione al Marsala con crumble di amaretti

Per 4 persone: 

6 tuorli

200 g di zucchero semolato

250 ml di Marsala di alta qualità, secco o dolce a piacere

5-6 amaretti morbidi

sale

Preparazione 5 min, cottura 20 min

Sbriciola grossolanamente gli amaretti e tostali sotto il grill del forno per 1-2 minuti, poi mettili da parte. Versa i tuorli in un pentolino d’acciaio, meglio ancora in un polsonetto con il fondo arrotondato, se lo possiedi. Aggiungi lo zucchero e un pizzico di sale e disponi il pentolino in una casseruola più grande con poca acqua. Trasferiscila sul fornello, tenendo la fiamma molto bassa in modo che l’acqua mantenga un’ebollizione leggerissima e non tocchi il fondo del pentolino.

Comincia a montare il composto con la frusta, a mano o elettrica e, quando lo zucchero sarà completamente sciolto e il composto risulterà gonfio e spumoso, aggiungi il Marsala, un cucchiaio per volta, sempre sbattendo. Durante l’operazione è molto importante che la temperatura del bagnomaria rimanga costante.

Prosegui mescolando in continuazione per circa 12-15 minuti, finché il composto comincerà man mano ad addensarsi e diventerà gonfio e spumoso. Togli il pentolino dal bagnomaria e immergilo in una ciotola con ghiaccio per fermare la cottura, mescolando finché si sarà leggermente intiepidito.

Gusta lo zabaione caldo o, se preferisci, freddo. In questo caso, mescolalo di tanto in tanto mentre si raffredda, perché il vino tende a separarsi dalla crema, depositandosi sul fondo. Servilo accompagnato con gli amaretti o altri biscotti a piacere.

Ti potrebbe interessare anche: La crema inglese

Ti potrebbe interessare anche: Lemon curd (crema di limone all’inglese)

Ma anche: Crema di mascarpone milanese all’antica

Sommario
recipe image
Nome Ricetta
Zabaione al Marsala con crumble di amaretti
Autore
Pubblicato
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
51star1star1star1star1star Based on 3 Review(s)