Lemon curd (crema di limone all’inglese)

lemon-curd-crema-al-limone-ricetta-parliamo-di-cucina

Il lemon curd è una golosa crema al limone tipica della tradizione pasticcera inglese. Una gelatina morbida e consistente, deliziosa da gustare con la frutta, con gli scones, i biscotti o le meringhe, perfetta anche per farcire tartellette e crostate. Non ultimo, è ideale spalmato sul pane tostato per iniziare bene la giornata.

Per ottenere una crema deliziosa, da gustare anche semplicemente in coppa con frutti di bosco, mescolate 350 g di lemon curd a 250 g di panna montata fredda dolce o, se preferite una versione più light, con 250 g di ricotta setacciata e montata con 60 g di zucchero. Utilizzate la crema anche per riempire una crostata, da decorare con fragole o altri frutti di bosco, oppure per farcire un pan di Spagna, dei macaron, una Pavlova o delle meringhe. Il lemon curd si può preparare anche con altri agrumi come arancia, lime, mandarino, pompelmo, ecc., oppure con la polpa frullata e setacciata di altri frutti acidi come fragole, lamponi, kiwi, papaia, mango e così via.

Per circa 2 vasetti da 300 g ciascuno

3 limoni bio non trattati

220 g di zucchero

4 uova

160 g di burro

1 cucchiaino di amido di mais

sale

Ricavate la scorza da 1 limone poi spremetelo insieme agli altri 2. Versate il succo ottenuto in un misurino e aggiungete acqua fino a ottenere 120 ml di volume.

Montate in una ciotola le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, finché saranno spumose. Incorporate mescolando l’amido di mais setacciato e il burro ammorbidito e tagliato in 7-8 pezzetti, poi aggiungete la scorza grattugiata e diluite con il succo preparato.

Trasferite la ciotola sopra una casseruola con poca acqua in leggera ebollizione, facendo in modo che l’acqua non ne tocchi il fondo, e cuocete il composto a bagnomaria a fiamma bassa e senza far mai bollire, mescolando continuamente per circa 8-10 minuti, finché il composto si addenserà e diventerà gelatinoso.

Suddividete il lemon curd ancora caldo nei vasetti ben puliti, chiudete con il coperchio, capovolgete e lasciate raffreddare: si conserva in frigorifero per circa 15 giorni.

Se dovete utilizzare il lemon curd per farcire dolci, lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente prima di utilizzarlo. Se lo volete invece usare come dolce, suddividetelo in 6-8 coppette, copritele e fate riposare per almeno 6 ore in frigorifero. Servitelo freddo decorato con panna montata e frutta.

(immagine:glorioustreats.com)

Lemon curd (crema di limone all’inglese) ultima modidfica: 2014-04-30T15:22:17+01:00 da Marilena Bergamaschi