Bami-goreng-(noodles-all'indonesiana)-ricetta-parliamo-di-cucina

Il bami goreng è una ricetta classica della cucina indonesiana, molto popolare anche in Occidente, in particolare in Olanda, dove la cucina coloniale è molto amata. Con la diffusione delle cucine etniche adesso si trova un po’ dovunque. 

Specialità indonesiana

Tante sono le ricette e le varianti, con diverse verdure secondo il luogo e la stagione. Il bami goreng può anche essere vegetariano oppure si serve accompagnato da spiedini di carne, gamberetti cotti sgusciati, pesce bianco, ecc. La cottura stir fried nel wok – così si chiama la tipica tecnica orientale che prevede una cottura breve nella pentola con il fondo arrotondato – lascia le verdure croccanti e saporite e ne mette in risalto il gusto. Per servire il bami goreng, puoi aggiungere nei piatti fettine di cetriolo e di pomodoro.

Nasi goreng, la variante di riso

La versione di questo piatto con il riso si chiama nasi goreng. Per prepararlo, cuoci 250 g di riso, tipo Thai o Basmati in acqua bollente salata per 9-10 minuti, scolalo e raffreddalo sotto acqua fredda, condiscilo con 2 cucchiai di olio di semi di arachidi e uniscilo agli ingredienti nel wok, come indicato nella ricetta del bami goreng.

Ricetta del bami goreng

Per 4 persone

350 g di noodles di frumento

400 g di petto di pollo tagliato a striscioline

1/3 di cavolo cinese bianco

2 carote

4 cipollotti

3 uova

1 spicchio d’aglio

1 peperoncino rosso piccante

4 cucchiai di salsa di soia

olio di semi di arachidi

sale

Preparazione 20 min, cottura 10 min

Trita finemente l’aglio spellato con i peperoncini piccanti privati del picciolo, dei semi e dei filamenti. Pulisci i cipollotti, separa la parte bianca e tritala, poi taglia la parte verde a striscioline lunghe 2-3 cm. Taglia il cavolo cinese a striscioline sottili; pulisci le carote e tagliale a fiammifero.

Tuffa i noodles in abbondante acqua bollente salata, lasciali ammorbidire, mescolali delicatamente con un forchettone per dividerli bene e cuocili per il tempo indicato sulla confezione. Sgocciolali, poi raffreddali sotto acqua fredda e condiscili con un filo d’olio.

Sbatti leggermente le uova in una ciotola con un pizzico di sale, scalda un filo d’olio in una padella, versa le uova e cuoci la frittata a fiamma bassa circa 2 minuti per lato. Trasferiscila in un piatto e falla raffreddare, poi tagliala a metà, arrotolala e riducila a strisce di circa 1/2 cm di spessore.

Scalda 3 cucchiai cucchiai d’olio in un wok, aggiungi il trito di cipollotti, aglio e peperoncino e rosola a fuoco vivo per 1 minuto, mescolando. Aggiungi le striscioline di pollo e, dopo 1 minuto, il cavolo, le carote e la parte verde dei cipollotti. Fai saltare le verdure per 1-2 minuti, unisci la salsa di soia, i noodles e la frittata e fai insaporire ancora per circa 1 minuto, mescolando. Suddividi il bami goreng nelle ciotole e servi.

Ti potrebbe interessare anche: Vermicelli di soia con verdure croccanti

Ti potrebbe interessare anche: Riso pulao allo zafferano e arachidi

Ti potrebbe interessare anche: Riso alla cantonese