Crema di melanzane

Crema-di-melanzane-ricetta-parliamo-di-cucina

La crema di melanzane è una ricetta classica di tutte le cucine del Mediterraneo che, in molte varianti, fanno grande uso di questo saporito ortaggio originario dell’India.

La crema di melanzane non è tipica solo della cucina italiana del Sud, ma è utilizzata spessissimo anche in quelle greco-turca e araba, dove viene servita durante il mezzeh, un antipasto composto da una grande varietà di ciotole con tante deliziose salsine da gustare su fette di pane arabo o pita. Numerose sono anche le versioni: in alcune si aggiungono 2-3 cucchiai di yogurt greco, in altre 2-3 cucchiai di tahina, la pasta di sesamo, in altre ancora 2-3 cucchiai di concentrato di pomodoro; e poi si insaporisca con cumino, paprika, altre spezie, e così via. La ricetta della crema di melanzane si può preparare molto più velocemente se si dispone di un forno a microonde e risulta più gustosa se viene lasciata riposare alcune ore in frigorifero.

Per 4 persone

2 grosse melanzane

1 spicchio d’aglio

1 ciuffo di prezzemolo oppure di menta

1 limone

semi di sesamo tostati  (facoltativi)

olio extravergine di oliva

sale e pepe o peperoncino

Sciacquate le melanzane e foratele in più punti con uno stecchino o una forchetta, disponetele in una teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata e cuocetele in forno già caldo a 200 °C per circa 45 minuti, finché saranno tenere, girandole di tanto in tanto.

Se invece utilizzate il forno a microonde, pulite le melanzane, foratele e cuocetele alla potenza massima per circa 20 minuti, finché saranno tenere. In alternativa, se avete fretta o non è stagione, potete frullare melanzane alla griglia surgelate e poi condire come indicato nella ricetta.

Dividete le melanzane a metà, nel senso della lunghezza, e ricavate la polpa con un cucchiaio, eliminando la buccia e il picciolo. Disponete il composto ottenuto a perdere l’acqua in un colino e strizzatela, premendo con il dorso di un cucchiaio, poi lasciatela riposare su fogli di carta assorbente da cucina sovrapposti, per un paio d’ore.

Trasferite la polpa di melanzane nel recipiente del frullatore a immersione o del mixer, unite lo spicchio d’aglio spellato e tagliato a pezzetti, metà delle foglie di prezzemolo o di menta, 2-3 cucchiai di succo di limone, 3 cucchiai d’olio, sale e pepe o peperoncino e frullate fino a ottenere un composto liscio e vellutato; se la quantità di polpa fosse troppa, eseguite l’operazione in 2-3 volte fino a esaurirla.

Trasferite la crema di melanzane in una ciotola, spolverizzate con il prezzemolo o la menta rimasti e i semi di sesamo. Per una presentazione decorativa della crema di melanzane, disponetela in un piatto formando un cono, poi rigate la superficie con una forchetta e decorate a piacere. Lasciate riposare la crema di melanzane almeno 3 ore in frigorifero prima di servirla.

(immagine:erecipe.com)

Crema di melanzane ultima modidfica: 2014-06-18T15:23:29+01:00 da Marilena Bergamaschi