Ricetta tipica della Spagna del Nord, il polpo alla galiziana, chiamato anche pulpo gallego o pulpo a feira, è un piatto di cucina marinara semplice ma buonissimo, che si serve come antipasto o secondo estivo. Facilissimo, si prepara in anticipo e si accompagna con un bicchiere di vino tinto, il vino rosso spagnolo

Tradizione iberica di mare

Per pulire il polpo, indossa un paio di guanti in lattice. Elimina gli occhi e il becco aiutandoti con le forbici, privalo delle interiora, poi rovescia la testa come un guanto e sciacquala bene sotto acqua fredda. Perché il polpo risulti morbido, prima di cuocerlo, puoi batterlo con il batticarne. In alternativa, puoi congelarlo, o acquistarlo già surgelato: il freddo spezza le fibre che lo rendono gommoso. Lessalo in acqua bollente leggermente salata per circa 1 ora, e lascialo raffreddare nell’acqua di cottura: in questo modo resterà più tenero. Scolalo, asciugalo e poi taglialo a fettine.

Aroma inconfondibile

Il pimentòn de la Vera, il condimento tradizionale del pulpo gallego, è una polvere di paprika affumicata piccante, specialità tipicamente iberica, che conferisce un sapore assolutamente unico alla preparazione. Se preferisci però, puoi usare anche paprika dolce.

Ricetta del polpo alla galiziana

per 4-6 persone

1 polpo di 1,2 kg

500 g di patate

2 spicchi d’aglio

1 costa di sedano

1 carota

1 cipolla dorata

pimentòn de la vera (paprika affumicata piccante spagnola) o paprika dolce

olio extravergine di oliva aromatico

sale

Preparazione 30 min, cottura 1 h e 15 min + riposo

Porta a ebollizione abbondante acqua in una casseruola con la costa di sedano a pezzetti, 2 spicchi d’aglio, 1 carota, 1 cipolla dorata piccola e 3 rametti di prezzemolo. Immergi i tentacoli del polpo già pulito per 3 o 4 volte nell’acqua bollente, tenendolo per la testa.

Quando i tentacoli tenderanno ad arricciarsi, immergilo completamente nell’acqua e lessalo per circa 1 ora e 15 minuti. Spegni il fuoco e lascialo intiepidire nell’acqua di cottura.

Intanto, lessa le patate a partire da acqua fredda per circa 30 minuti dall’ebollizione. Scolale, spellale e lasciale raffreddare, poi tagliale a fette. Sgocciola il polpo dall’acqua di cottura, tamponalo con carta da cucina per asciugarlo e taglialo a fettine.

Suddividi sui piatti le fette di patate, salale, aggiungi sopra le fettine di polpo, irrora tutto con un filo d’olio, poi spolverizza con abbondante paprika e servi il polpo alla galiziana.

 

Ti potrebbe interessare anche: Carpaccio di polpo alle erbe aromatiche

Ti potrebbe interessare anche: Spaghetti con polpo e pesto di pomodori secchi

Ti potrebbe interessare anche: Tortiglioni con polpo alla luciana

Foto Freepik