Insalata-russa-con-tonno-e-uova-sode-ricetta-parliamo-di-cucina

L’insalata russa con tonno e uova sode è un goloso antipasto della cucina classica, facile da preparare con le verdure fresche dell’orto, ideale da servire a tavola o aggiungere a un buffet ricco e variato per il brunch. Piacerà proprio a tutti. 

Grande classico goloso

L’insalata russa preparata con verdure fresche e maionese fatta in casa è assolutamente deliziosa e ha un sapore inimitabile, niente a che vedere con quella industriale: inoltre non contiene conservanti né altri ingredienti indesiderati. Questa ricetta è arricchita da tonno e uova sode ma, se preferisci, la puoi realizzare anche solo con gli ortaggi e, piacere, anche con maionese vegana.

Idea antipasto

Se preferisci, puoi anche servire l’insalata russa in porzioni individuali: inumidisci un tagliapasta di 6-7 cm di diametro, disponilo su un piattino, riempilo con l’insalata russa, compattala schiacciandola leggermente con il dorso di un cucchiaio poi, sempre premendo con il cucchiaio, sfila il tagliapasta e decora la superficie con foglioline di prezzemolo o erba cipollina.

Ricetta dell’insalata russa con tonno e uova sode

Per 4-6 persone

Per la maionese:

2 uova freschissime

500 ml di olio di semi di mais o di oliva (non extravergine)

5-6 cucchiai di succo di limone

2 cucchiai di aceto di mele o 1 cucchiaio di senape

sale

Per le verdure:

2 patate

2 carote

100 g di fagiolini, freschi o surgelati

100 g di pisellini surgelati

1 cucchiaio di capperi sott’aceto

2 cetriolini agrodolci

2 uova sode

150 g di tonno sott’olio sgocciolato

sale e pepe

Preparazione 30 min, cottura 20 min

Per la maionese, versa l’olio nel recipiente del mixer a immersione. Unisci le uova, 4-5 g di sale secondo il gusto (circa 1 cucchiaino da caffè scarso), l’aceto e il succo di limone. Immergi il frullatore e, tenendolo fermo sul fondo, frulla finché il composto inizierà a montare poi muovilo lentamente su e giù, incorporando tutto l’olio, finché la maionese si sarà ben amalgamata. La maionese è pronta, metti il coperchio e falla riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Pulisci patate e carote, poi tagliale a cubetti di circa 1 cm di lato. Spunta i fagiolini e tagliali a pezzetti. Tuffa tutte le verdure in acqua bollente salata nella stessa pentola, una alla volta: cuoci prima le patate per circa 3 minuti, scolale col mestolo forato e trasferiscile ad asciugare su carta assorbente da cucina.

Riporta a ebollizione, lessa e sgocciola allo stesso modo le carote (3-4 minuti), poi i fagiolini (4 minuti) e, infine, i pisellini (5 minuti). Per mantenere vivo il colore delle verdure, dopo averle scolate, passale subito sotto acqua fredda.

Metti tutte le verdure in una grande ciotola, unisci le uova sode tritate, i capperi sciacquati e strizzati, i cetriolini tritati e il tonno sott’olio sbriciolato grossolanamente, aggiungi la maionese e mescola con delicatezza. Copri con una pellicola e fai riposare l’insalata russa con tonno e uova sode per almeno 3 ore in frigorifero prima di servirla.

Ti potrebbe interessare anche: Vitello tonnato alla milanese

Ti potrebbe interessare anche: La maionese che non impazzisce mai

E anche: Tartare terra-mare con maionese al whiskey