Polpette di pesce al sugo di pomodoro

Polpette-di-pesce-al-sugo-di-pomodoro

Le polpette fanno sempre gola. Con il sugo di pomodoro o semplici, sono deliziose anche come finger food

 

Il pesce bianco è un ingrediente di base facile da usare, economico e saporito: ha un gusto neutro che unito a patate e formaggio lo rende molto gradito anche ai bambini. Questa ricetta prevede che siano fritte e poi passate nel pomodoro: se preferite, potete cuocerle al vapore e servirle con salsa di soia o accompagnate da maionese, ketchup o altre salse

 

Per 4 persone

800 g di pomodori tipo ramati o San Marzano oppure 500 g di pomodori pelati

1 cipolla piccola

1 spicchio d’aglio

500 g di filetti di merluzzo o altro pesce bianco

50 g di grana padano grattugiato

300 g di patate

2 uova

farina

1 ciuffo di prezzemolo

1 ciuffo di basilico

2-3 rametti di timo

zucchero

olio extravergine di oliva

olio di semi di arachidi

sale e pepe o peperoncino

 

1. Tuffate i pomodori in una pentola con abbondante acqua bollente per alcuni istanti. Sgocciolateli, passateli sotto acqua fredda corrente e spellateli. Divideteli a metà, eliminate i semi poi riduceteli a dadini. Spellate la cipolla e fatela appassire in una padella ampia con 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale a fiamma bassa per 2-3 minuti. Aggiungete i pomodori spezzettati o i pelati tagliuzzati con le forbici, unite un pizzico di zucchero, mettete il coperchio e proseguite la cottura per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e pepe o peperoncino.

2. Intanto, cuocete le patate lavate per 35-40 minuti dall’ebollizione, spellatele ancora calde, fatele intiepidire e passatele allo schiacciapatate. Pulite le erbe aromatiche e tritatele. Passate al mixer i filetti di pesce con le uova, 2/3 delle erbe aromatiche e l’aglio spellato e tritato. Incorporate la crema di patate e il formaggio, mescolate e regolate di sale e pepe. Formate con il composto ottenuto tante polpette rotonde di circa 4 cm di diametro, passatele nella farina e scuotetele per eliminare l’eccesso.

3. Versate abbondante olio di semi di arachidi in una padella per fritti, scaldatelo a fuoco medio e, per verificare la temperatura, inserite al centro della padella il manico di un cucchiaio di legno: se si formano tante piccole bollicine, è pronto. Friggete le polpette, poche alla volta, per 4-5 minuti, finché saranno dorate in modo uniforme. Sgocciolatele con un mestolo forato su fogli di carta assorbente da cucina sovrapposti. Aggiungete le polpette alla salsa di pomodoro, proseguite la cottura per circa 4-5 minuti, per farle insaporire, e servitele spolverizzate con le erbe aromatiche rimaste.

 

 

 

(immagine:mes-recettes-gourmandes.fr)