Facile e davvero poco impegnativo, l’Albero di Natale allo speck e caprino è una deliziosa torta salata da preparare per l’aperitivo di benvenuto, da offrire agli ospiti mentre gli invitati stanno arrivando e accompagnandola con un calice si spumante, per iniziare a  socializzare e chiacchierare tutti insieme. 

L’aperitivo della festa

Questa ricetta si può preparare anche in molte altre versioni, dolci e salate. Qualche abbinamento? Pesto al limone e fiocchetti di crescenza, pesto di pomodori secchi e pancetta affumicata a dadini o scagliette di ricotta salata, pesto di pistacchi e gamberetti scottati e spolverizzati con il curry. Versione dolce invece con ricotta, datteri e anacardi tritati e poco zucchero, o crema pasticcera e uvetta, lemon curd e meringhe sbriciolate. Sbizzarrisci la tua fantasia per inventare ancora tanti altri deliziosi accostamenti…

Ricetta dell’Albero di Natale di sfoglia allo speck e caprino

Per 8 persone

2 basi di pasta sfoglia pronta rettangolare

200 g di caprino fresco oppure caprino vaccino

80 g di grana padano grattugiato

150 g di speck Citterio

80 g di pinoli

1 uovo

noce moscata

olio extravergine di oliva

pepe

 

Preparazione 20 min, cottura 40 min

Versa in una ciotola il caprino, unisci il grana, un’abbondante macinata di pepe e di noce moscata grattugiata e pochissimo olio, poi lavora fino a ottenere una crema. Aggiungi i pinoli tritati e mescola bene.

Prepara una dima di carta a forma di abete, nello stesso formato delle basi di sfoglia. Stendi una base sulla placca del forno, conservando sotto la carta in dotazione, e ritagliala seguendo la dima, poi spalmala con uno strato abbondante di crema di formaggio, lasciando un bordo di circa 1 cm tutt’attorno.

Copri la crema con lo speck tagliato a striscioline, disponendole in senso orizzontale alla base dell’albero, quindi spennella il bordo della sfoglia con un po’ d’acqua e coprila con la seconda sfoglia, sempre ritagliata secondo la dima, saldando i bordi, premendo leggermente. Fai delle incisioni superficiali al centro della sfoglia per creare l’effetto tronco.

Sbatti l’uovo con la forchetta in una ciotola e spennella la superficie della torta. Incidila con tagli orizzontali paralleli alla base dell’abete, in modo da ottenere 10-12 rami per parte, e avvolgili facendo 3-4 giri per ciascuno. Cuoci l’albero di Natale in forno già caldo a 180° per circa 35-40 minuti, finché la superficie sarà dorata. Lascia intiepidire e servi.

 

Ti potrebbe interessare anche:

Canederli tirolesi con speck e erba cipollina

Sfogliata con salmone ai 4 pepi

Citterio For Our Planet

Foto Ufficio Stampa Citterio